Inter-Roma, emergenza tamponata: Mourinho lo recupera

Inter-Roma, Mourinho potrebbe recuperare una pedina molto importante per la delicata sfida del prossimo 1 ottobre. Gli ultimi aggiornamenti.

Al netto dei diversi punti raccolti e dei bei segnati mandati, questo primissimo spezzone di campionato ci ha restituito, per quanto riguarda la Roma, molteplici consapevolezze. A partire da quelle legate all’importanza di un giocatore come Dybala, reduce dal forfait contro l’Atalanta ma al contempo anche da un reiterato ciclo di prestazioni felici e condite da gol o assist. Superata la parentesi del doppio scacco con Udinese e Ludogorets, la chiosa di questo primo mini-ciclo non è stata delle migliori, a causa della sconfitta interna contro l’Atalanta di Gasperini.

Roma
José Mourinho ©LaPresse

Senza prendere le distanze dal riconoscimento di capacità anche a chi, come i nerazzurri, sia in grado di portare a casa punti soffrendo e subendo molto, sottolineiamo come il terzo scacco della stagione di Mourinho sia stato molto diverso dai primi due. Se il poker di Udine, oltre agli episodi, è imputabile ad un’incapacità di reazione e a qualità che non tutti credevano di poter rinvenire nella rosa di Sottil, quello di domenica scorsa è stato frutto, tra i vari aspetti, anche di scarsa precisione e di un pizzico di sfortuna.

Inter-Roma, El-Shaarawy punta al recupero per il big match

Inter-Roma
Stephan El Shaarawy ©LaPresse

Le statistiche, pur non avendo ingerenze sul risultato, sanno essere molto spesso disambiguanti. I dati sul possesso palla e il numero di tiri in porta corrisponde a quanto di più vicino ci sia alla voce “dominio”. Una consolazione non eccellente, certo, ma di fondamentale importanza per ripartire senza troppa depressione calcistica per aver sciupato la possibilità di mangiucchiare punti alla Juventus e alle due milanesi. Questo soprattutto alla luce dell’imminente spezzone di Serie A che condurrà poi al congedo per i Mondiali in Qatar.

Il primo degli impegni è previsto in quel di San Siro, contro quella compagine di Inzaghi vivente un momento di certo non brillante ma che, per uomini e caratteristiche, rappresenta tutt’altro che un bancone di prova di facile superamento. Questo a maggior ragione se si considerano i dubbi legati alla presenza di giocatori importanti quali Dybala e Pellegrini. Nella giornata delle conferme circa le previsioni legate al suo rientro in campo proprio contro la Roma, anche in casa giallorossa emergono però nuovi e positivi aggiornamenti.

Come riferito da Sky Sport, Mourinho potrebbe infatti recuperare Stephan El Shaarawy, reduce dal problema al muscolo psoas rimediato a fine agosto contro il Monza ma adesso pronto ad aumentare i carichi di lavoro per la delicata e sentita sfida di San Siro. Per la quale intende a tutti i costi essere a disposizione.