Stadio della Roma, nuovo passo avanti: la conferma ufficiale

Nuovo passo avanti per il progetto dello Stadio della Roma. La conferma ufficiale arriva dall’amministrazione capitolina.

Continua senza soste la telenovela legata allo stadio di proprietà della Roma. La famiglia Friedkin sembra voler arrivare fino in fondo questa volta. Troppi i rinvii e gli intoppi, burocratici e non, che hanno dissestato il cammino per costruire il nuovo impianto sportivo di proprietà giallorossa. Ora la speranza rimane viva e c’è anche una conferma ufficiale da parte dell’assessore allo sport del comune di Roma. Ecco l’annuncio ufficiale, i tifosi possono continuare ad incrociare le dita.

Stadio Roma
Dan e Ryan Friedkin ©LaPresse

Il tormentone legato alla costruzione dello stadio della Roma continua, ma filtra ottimismo da parte dell’amministrazione capitolina. Nella giornata di ieri era arrivata una buona notizia sul progetto Pietralata, il problema legato alle vecchie proprietà espropriate sembra facilmente aggirabile. Poche ore fa, per bocca di Alessandro Onorato (Assessore allo Sport, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Roma) è giunta una nuova conferma ufficiale, il progetto fa importanti passi avanti.

Stadio della Roma, nuovo passo avanti: la conferma ufficiale

Roma stadio
Alessandro Onorato, Assessore allo Sport di Roma Capitale ©LaPresse

L’assessore della giunta capitolina è intervenuto nella prestigiosa cornice del Salone d’Onore del Coni. L’occasione era quella del lancio della nuova stagione di Calcio a 8. Sulla questione stadio l’assessore ha così commentato:  “Il dossier stadio della Roma va avanti, è nelle mani del Sindaco, vediamo nei prossimi giorni quello che succede.” Un passo avanti importante dunque, tutte le carte ora sarebbero sulla scrivania di Roberto Gualtieri, Primo cittadino della Capitale. La proprietà Friedkin va avanti nella sua opera completa di rinascita in casa Roma, dopo aver raggiunto il delisting e la conseguente fuoriuscita dalla borsa, riuscire ad avviare i lavori per il nuovo impianto sportivo rappresenterebbe un nuovo capolavoro firmato dalla famiglia statunitense.