Calciomercato Roma, scambio anti-Juve in Bundes: Mou ha già deciso

Calciomercato Roma, scambio in Bundes per beffare Inter e Juventus. Mourinho ha già preso posizione.

Il tecnico giallorosso si è rivelato fin qui non poco importante, da tanti punti di vista. A partire dalla grande leadership e capacità motivazionale impartita ad una squadra che, pur palesando ancora diverse pecche e limiti, ha dimostrato in questi mesi di avere molto più carattere rispetto a quella vista in campo sotto le gestioni tecniche precedenti. A ciò si aggiunga la crescita in termini di branding e marketing, campi sin da subito attenzionati dai Friedkin per poter far crescere in modo olistico un club che già durante l’era Pallotta aveva palesato da questo punto di vista una certa evoluzione.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

La figura dello Special ha certamente aiutatoo da questo punto di vista ma, come dicevamo, il suo impatto ha toccato tanti altri aspetti. Tra questi c’è sicuramente quello legato al mercato, laddove l’ingerenza del portoghese è stata a dir poco decisiva in tanti momenti. I punti salienti potrebbero essere fissati ad agosto 2021, quando in pochi giorni il non a caso Speciale convinse il talentuoso Abraham a cambiare paese e campionato. Ma si pensi anche al fascino della sua figura per il saggio Matic, il qualitativo ma sfortunato Wijnaldum nonché per Paulo Dybala.

Calciomercato Roma, scambio più cash per Zalewski: la posizione di Mourinho

Calciomercato Roma
Nicola Zalewski ©LaPresse

Se la stessa Joya ha ammesso in questi giorni di essere stato positivamente colpito dalle parole del suo attuale mister durante la trattativa, c’è in questi giorni uno scenario che potrebbe marcare per l’ennesima volta la centralità delle scelte di Mourinho anche sul fronte mercato. Come riferisce Calciomercatoweb.it, Nicola Zalewski continua a suscitare una certa attenzione, in Italia e non solo. Finito sul taccuino delle dirigenze di Juventus e Inter, l’esterno polacco piace anche al Borussia Dortmund, pronto a imbastire una trattativa sulla base di uno scambio.

L’idea dei gialloneri potrebbe coinvolgere un’offerta cash più il cartellino di Rapahel Guerreiro, terzino portoghese classe 1993 che acuirebbe qualità e saggezza di una squadra già di per sé importante e cresciuta rispetto al passato. La stessa fonte evidenzia però come la posizione del mister giallorosso resti sempre la stessa, da tempo. Mou non intende infatti privarsi di quel giocatore lanciato lo scorso anno e nel quale vede importanti margini di crescita e un eclettismo destinato a rivelarsi non poco utile. Pronto, quindi, a dire no. Anche ad un calciatore come Guerreiro.