Inter-Roma, Di Canio non ci sta: “Ma cosa fa Dzeko?”

Inter-Roma, Di Canio a Sky Sport non ci sta e analizza quello che è stato il comportamento in campo di Dzeko. La sua analisi

L’analisi di Paolo Di Canio, stavolta, è sembrata lucida. L’ex calciatore adesso opinionista Sky, ha parlato come al solito al Club, il programma in onda la domenica sera sul canale satellitare. E ha analizzato ovviamente quella che è stata più che la prestazione della Roma, la crisi dell’Inter. Certo, i giallorossi hanno dato una prova di forza importante rimarcata dallo studio, ma l’ex Lazio si è focalizzato su quello che è stato in campo l’atteggiamento di Dzeko.

Inter-Roma
Dzeko durante Inter-Roma ©LaPresse

“Nell’occasione del secondo gol della Roma cosa fa Dzeko? Che senso ha andare incontro a prendere la palla nella sua metà campo. Cosa mi libera? Mancini seguo Dzeko per quaranta metri, lo anticipa, e si fa fare fallo. E poi prendi gol in quelle situazioni perché sei in apprensione, e anche stanco visto i giocatori tornavano dall’impegno delle nazionali. Non ha senso, in chiave tattica – ha detto ancora – che Dzeko vada a prendere la palla 10-15 metri all’interno della propria metà campo quando siamo al 75′”.

Inter-Roma, l’analisi di Di Canio

Di Canio Roma
Paolo Di Canio ©LaPresse

Critiche ovviamente anche per Simone Inzaghi, che deve dire ai propri giocatori ” di andare avanti, visto anche lo stato di forma. I giocatori dell’Inter si vede sicuramente che ci provano ma sono in apprensione, e sembra che a livello individuale pensino solamente a salvare la propria prestazione”. Infine: “L’Inter non può fare quattro sconfitte in avvio di stagione. Anche se ieri ha decisamente meritato di perdere”. Questa, insomma, l’analisi di Paolo Di Canio più sul momento dell’Inter che sulla vittoria della Roma. Anche se, stavolta, ha dato i giusti  meriti alla squadra giallorossa.