Roma-Betis, infortunio e sostituzione immediata per Mourinho

Roma-Betis, infortunio e sostituzione immediata. Ecco cosa è successo nei primissimi minuti.

Non un inizio felicissimo quello per i giallorossi in questa prima frazione di gara contro gli spagnoli di Pellegrini, autentica rivale del girone di Europa League con la quale la Roma dovrà contendersi il primo posto di un girone che garantirebbe di saltare un turno continentale alla ripresa della stagione dopo il Mondiale in Qatar. Dopo la vittoria con l’Helsinki, sul prato capitolino è arrivato il Betis, attualmente capolista con sei punti.

Roma
José Mourinho ©LaPresse

La partita andrà affrontata con serietà e concretezza al fine di imporsi su un avversario nobile e, in questo momento, rappresentante un’avversaria diretta difficile da sconfiggere ma contro la quale bisognerà dare il massimo per provare ad evitare di affrontare una coppia di incontri in più contro un’ipotetica rivale discendente dalla Champions.

Roma-Betis, infortunio e sostituzione immediata di Celik

Roma
Mehmet Celik ©LaPresse

Come dicevamo, i primissimi minuti non sono stati felicissimi per la compagine di Mourinho che ha visto abbandonare il campo Celik, terzino turco giunto a giugno non senza difficoltà per garantire a Rick Karsdorp un’alternativa di nobile livello. Dopo aver accumulato continuità in seguito al serio infortunio di Karsdorp, l’ex Lille ha in questi minuti abbandonato anzitempo il campo, Questo a causa di un contrasto di gioco con il compagno Gianluca Mancini e che ha interessato proprio il ginocchio del laterale.