ASRL | Calciomercato Roma, intreccio con la Juve: si fa a gennaio

Alle prese con l’emergenza infortuni e con la trasferta contro il Betis, la Roma resta uno dei club più chiacchierati sul calciomercato

Reduce dalla vittoria contro il Lecce e ancora in ansia per le condizioni di Paulo Dybala (tra oggi e domani si conosceranno i tempi di recupero), la Roma sta preparando la delicata trasferta in casa del Betis Siviglia, che potrebbe rivelarsi decisiva per il passaggio del turno in Europa League. Terza forza del Gruppo C, ad oggi la squadra giallorossa si vedrebbe costretta a retrocedere in Conference. Uno spettro che gli uomini di José Mourinho proveranno ad evitare in ogni modo, per arrivare nel modo migliore alla sosta per i Mondiali in Qatar, ma anche per avere maggiori margini di manovra in sede di mercato.

Calciomercato Roma, intreccio con la Juve: si fa a gennaio
Mourinho e Allegri ©LaPresse

Come è noto, oltre al capitolo Solbakken, la priorità di Tiago Pinto è quella di reperire un difensore centrale, possibilmente mancino, ma non solo. Ingaggiato in prestito con diritto di riscatto dall’Olympiacos, Madi Camara ad oggi non ha conquistato la fiducia dello Special One e se le cose non dovessero cambiare non è escluso che si possa intervenire anche a centrocampo. Il mercato in entrata potrebbe poi subire dai cambi di rotta, dettati dai movimenti in uscita.

Calciomercato Roma, intreccio con la Juve per Grimaldo

Calciomercato Roma, intreccio con la Juve per Grimaldo
Alejandro Grimaldo ©LaPresse

Su questo fronte, all’orizzonte potrebbe esserci un intreccio molto interessante con la Juventus. Da tempi non sospetti sulle tracce di Alejandro Grimaldo, il club bianconero potrebbe creare un effetto domino già a gennaio. In scadenza a giugno, il terzino spagnolo potrebbe lasciare il Benfica durante l’inverno e, secondo quanto appreso da Asromalive.it, sul taccuino del club portoghese per la sua successione ci sarebbe anche il nome di Matias Vina. Chiuso da Spinazzola e Zalewski sulla fascia mancina, il difensore uruguaiano potrebbe partire in presenza della giusta offerta ed è seguito anche dal Galatasaray.

Prelevato dal Palmeiras nell’estate del 2021 per circa 13 milioni di euro, il 24enne mancino viene valutato almeno 10 milioni dalla Roma, che potrebbe prendere in considerazione anche prestiti con riscatto condizionato al verificarsi di determinate condizioni, individuali e di squadra.