Roma, voglia di Dybala: sprint e obiettivo Torino

Roma, voglia di Dybala: sprint dell’attaccante argentino che ha come obiettivo il Torino e non solo. Spera in Mourinho la Joya

Paulo Dybala vuole il Mondiale. E per farlo ha bisogno di essere convocato almeno domenica per la sfida contro il Torino che chiuderà l’anno 2022 della Serie A. Ed è per questo motivo che la Joya a Trigoria sta forzando la mano cercando di stringere i tempi e cercando di convincere Mourinho ha portarlo almeno in panchina.

Roma, voglia di Dybala: sprint e obiettivo Torino
Paulo Dybala ©LaPresse

“Vuole una convocazione simbolica” ha detto Angelo Mangiante a Sky per cercare di mettere in difficoltà Scaloni che intanto lo ha inserito nella lista dei preconvocati. Una situazione che quindi andrà risolta prestissimo, perché di giorni i vari commissari tecnici per preparare gli appuntamenti ne hanno davvero pochissimi. Intanto ecco il lavoro che oggi, Paulo, ha svolto all’interno del centro sportivo giallorosso.

Roma, l’allenamento di Dybala

Roma, voglia di Dybala: sprint e obiettivo Torino
Mourinho ©LaPresse

Allenamento quasi al completo con i compagni di squadra e un sensibile aumento di quelli che sono stati i carichi di lavoro. In questo modo Dybala spinge per volare in Qatar insieme ai compagni di nazionale. E magari chissà, contro il Toro nell’ultimo impegno di questo anno, Mou gli potrebbe anche far riassaporare il dolce gusto del campo. Ci spera Paulo e probabilmente ci spera anche Scaloni, che sa bene che qualora Mou lo mandasse anche qualche minuto dentro la mischia, di problemi fisici non ce ne sarebbero più.

Anche perché lo stesso commissario tecnico ha fatto capire, anzi lo ha detto chiaramente, che sarà chiamato solamente chi è immediatamente abile e arruolabile. E se Dybala non venisse convocato per domenica allora una decisione di Scaloni sarebbe quasi scontata. Insomma, passa tutto da questi giorni che rimangono da qui alla prossima sfida di campionato all’Olimpico, quella contro la squadra di Juric. Dybala freme e accelera. E Mou con ogni probabilità una chanches gliela darà.