Calciomercato Roma, sfida al Milan per il ‘predestinato‘: il jolly cambia tutto

Calciomercato, Roma e Milan sono pronte a darsi battaglia per l’ultimo stella del calcio portoghese. Le ultimissime.

Il nuovo corso della Roma ha cercato in questi mesi di internazionalizzare il proprio brand, innalzando il tasso tecnico della rosa con acquisti d’esperienza ma non rinunciando a puntare in maniera costante sui giovani.

Calciomercato Roma, sfida al Milan per il ‘predestinato‘: il jolly cambia tutto
Tiago Pinto ©LaPresse

Un cocktail potenzialmente esplosivo, per la cui preparazione José Mourinho si sta ritagliando un ruolo non banale. A poche settimane dall’apertura ufficiale della sessione di calciomercato, poi, ai giallorossi sono ritornati ad essere accostati quei profili monitorati già da tempo dalla compagine giallorossa. Sorprende fino ad un certo punto notare come nei dossier del GM della Roma vi siano diversi enfant prodige dal futuro assicurato.

Calciomercato, Roma-Milan per Semedo: cosa sta succedendo

Calciomercato Roma, sfida al Milan per il ‘predestinato‘: il jolly cambia tutto
José Mourinho ©LaPresse

Tra questi, impossibile non menzionare Luis Semedo. Il classe ‘2003, cresciuto ed esploso nelle giovanili del Benfica, sta catalizzando l’attenzione di molti addetti ai lavori. Bomber a tutto tondo, dal fisico imponente e dall’insostituibile fiuto del goal, si è già messo in mostra in Youth League contro la Juventus con due goal frutto del suo repertorio. Legato alle Aquile da un contratto in scadenza nel 2023, è finito nel mirino di diversi club italiani.

Come riferito da calciomercato.it, la compagine lusitana sta provando in tutti i modi a blindare il proprio gioiello. Tuttavia, l’operazione non si preannuncia affatto semplice in quanto sono diversi i club che fiutano l’affare. Tra questi, occhio a Milan e Roma, che potrebbero darsi battaglia a stretto giro di posta per uno dei prospetti più interessanti sul palcoscenico internazionale. A curare gli interessi di Semedo, infatti, è l’agente (tra gli altri) anche di Matic. Lo stesso che fino a poco tempo fa rappresentava Kalulu. Dettaglio sicuramente da non trascurare, e che potrebbe alla lunga pesare sull’esito di una “corsa” nella quale potrebbe rientrare anche la stessa Juventus.