Disastro Var e reclamo: richiesta immediata alla Fifa

Disastro Var in Qatar e richiesta immediata. Intervento Fifa per disambiguare il tutto, ecco cosa sta succedendo.

Che un evento importante come quello del Mondiale portasse a discussioni e attenzioni mediatiche altisonanti era cosa certa e, per certi versi scontata. A ciò si sono però aggiunti i tanti altri confronti non solo legati ad elementi e fattori calcistici ma anche tutta una serie di problematiche dal sapore di risvolto politico e sociale e che ha generato non poche polemiche. I riferimenti, ovviamente, non sono solamente a quanto accaduto all’Iran o alla Germania ma anche a tutti quei presupposti che hanno fatto da sostrato all’impostazione del Mondiale in un Paese come il Qatar.

Var Mondiale ©LaPresse

A far seguito a quest’ultime sono state anche le posizioni più o meno unisone di tifosi e di alcuni addetti ai lavori espressisi esplicitamente sul non particolare gradimento per una scelta che ha portato, di fatto, a interrompere la Serie A in medias res e con la potenziale possibilità di stravolgere le griglie e le previsioni basate su quanto visto in questa prima parte di stagione.

Disastro Var e reclamo della Francia: si chiede l’intervento della Fifa

Griezmann ©LaPresse

 

A tutti questi elementi se ne aggiunga però uno ulteriore, di certo non trascurabile e certamente in grado di generare nuovi presupposti per discutere e parlare del Mondiale. Ci riferiamo a quanto avvenuto nella sfida tra Francia e Tunisia, conclusa con la vittoria dei secondi ai danni di Mbappé e colleghi, già qualificati per la fase successiva degli ottavi. A viziare la gara sarebbe stato il mancato rispetto del regolamento Var da parte dell’arbitro.

Dopo il pareggio in extremis di Griezmann, valevole per l’1 a 1, il direttore di gara ha fischiato il calcio di ripresa e poco dopo la fine della partita. A quel punto, è stato richiamato dal Var per valutare quanto accaduto in occasione della rete dell’attaccante francese, decidendo poi di revocarla. Come riferisce RMC Sport, la Francia intende presentare un reclamo alla Fifa, dopo aver appreso che il Var non può revocare una rete dopo che l’arbitro abbia catalizzato la ripresa del gioco.