Calciomercato Roma, “contatto con l’Inter”: blitz ad una condizione

Calciomercato Roma, il futuro del big è ancora tutto da scrivere. La rivelazione a TVPLAY_CMIT fornisce ulteriori dettagli in merito.

Nella sessione invernale di calciomercato che tra poche settimane aprirà ufficialmente i battenti la Roma cercherà di orientare le proprie mosse lungo una duplice prospettiva.

Calciomercato Roma, "contatto con l'Inter": blitz ad una condizione
Simone Inzaghi ©LaPresse

Acquisti atti ad innalzare il tasso tecnico dell’organico a disposizione di José Mourinho si accompagneranno a quelle cessioni dalle quali Tiago Pinto spera di ricavare un lauto tesoretto da poter investire immediatamente. Sono diversi gli esuberi di cui la Roma potrebbe privarsi qualora dovesse arrivare un’offerta intrigante. Tra questi ovviamente non figura Chris Smalling, che anche in questa stagione si sta rivelando una vera e propria colonna della difesa giallorossa. Il futuro dell’United, legato alla Roma da un contratto in scadenza nel 2023, è però ancora tutto da scrivere.

Calciomercato Roma, l’Inter fa sul serio per Smalling: Biasin non ha dubbi

Calciomercato Roma, "contatto con l'Inter": blitz ad una condizione
Chris Smalling ©LaPresse

Sulle tracce di Smalling si sarebbe messa l‘Inter, che potrebbe dare il là ad un vero e proprio restyling del proprio pacchetto arretrato. Con le incognite Skriniar e de Vrij ancora tutte da sciogliere, Marotta sta monitorando diverse piste per rinforzare la batteria di centrali a disposizione di Inzaghi. Intervenuto nel corso della diretta Twitch di calciomercato.it in onda su TV PLAY, il giornalista Fabrizio Biasin ha detto la sua in merito alle ultime voci che hanno accostato con una certa insistenza Smalling all’Inter. Ecco quanto dichiarato da Biasin:

SMALLING-INTER – “Sicuramente c’è stato un contatto, ma in questo momento Ausilio sta parlando con  qualcosa come duemila difensori. E’ anche strategico far vedere che sei interessato anche ad altri difensori per aumentare la pressione su Skriniar. Non sarebbe comunque la prima volta che fa un colpo a zero l’Inter, ne fa uno all’anno, di solito tra dicembre e gennaio. Il fatto che ci possa essere una sorta di interesse non lo escludo, ma dipende da chi resta, se restano tutti non credo sarà fatto il colpo. Se prendi Smalling penso che prenderai anche un giovane però”.