Calciomercato Roma, “scontro sulla valutazione” e vendetta Marotta

Il ds dell’Inter ha intenzione di vendicarsi della Roma per quanto riguarda un obiettivo di calciomercato, in vista di gennaio

Tra qualche giorno comincia il calciomercato invernale con la Roma che ha tutte le intenzioni di migliorare la propria rosa. Il settimo posto in campionato, infatti, non soddisfa né la la società, né i suoi tifosi che preferirebbero vedere Pellegrini e compagni combattere per altri palcoscenici. L’obiettivo per questa stagione è il quarto posto, che ad oggi dista solo tre punti. Per non farlo allontanare ancora di più è molto importante vincere e giocare bene, in modo da raggiungere il traguardo a fine Serie A.

Calciomercato Roma, "scontro sulla valutazione" e vendetta Marotta
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Pe farlo, Mourinho sta chiedendo alla società uno sforzo per migliorare la squadra, anche se Pinto dovrà stare molto attento. A rendere più difficile il suo lavoro è la Uefa, che ha imposto dei paletti nelle trattative giallorosse. Per questo motivo, il general manager dovrà stare attento con gli esborsi. La Roma, infatti, non può spendere soldi o alzare il monte ingaggi senza prima vendere qualcuno. Per questo, le cessioni avranno un suolo fondamentale a gennaio, per permettere gli arrivi.

Uno dei reparti che lo Special One vorrebbe migliorare è il centrocampo, dove manca da tempo Georginio Wijnaldum. L’olandese si è fatto vedere per pochi minuti solo alla prima giornata di Serie A contro la Salernitana e poi ha subito un infortunio alla tibia. Un intervento scomposto di Afena-Gyan ha causato la rottura dell’osso dell’ex Liverpool e Psg, che sta ancora recuperando. Per mettere una pezza, Mou ha preso in fretta e furia Camara, ma ora vorrebbe un nuovo innesto.

Calciomercato Roma, “Anche l’Inter vuole Frattesi”

Si tratta di Davide Frattesi, centrocampista promettente del Sassuolo che piace alla Roma e a lui piacciono i giallorossi. Sin dalla sua cessione infatti il neroverde ha cercato di tornare nella Capitale, dove è nato e cresciuto.

Calciomercato Roma, "scontro sulla valutazione" e vendetta Marotta
Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo ©LaPresse

La sua cessione alla Roma è una telenovela che dura da questa estate e ogni giorno che passa si fanno passi in avanti e indietro per il suo arrivo. Ora la situazione sembra quasi essersi risolta, con il Sassuolo che chiede sempre 35 milioni e Pinto sta pensando di inserire Bove e Volpato nella trattativa. Come conferma Eleonora Trotta a Tv Play, canale Twitch di calciomercato.it, però: “La Roma fa una valutazione molto più bassa di quella che fa il Sassuolo, perchè vuole tornare alla Roma da sempre, da quando è stato ceduto. Il Sassuolo vuole 30, la Roma invece 15 milioni di euro. Calcolando lo sconto del 30 % sulla rivendita ecco lì che non deve mettere tanto sopra. L’unica contropartita al centro della trattativa è in questo momento Edoardo Bove. La Roma la valuta tanto anche se non ha giocato molto ed il giocatore vuole trovare più spazio. Si era parlato di lecce ma ora c’è l’opportunità Sassuolo, per far rientrare Frattesi nella Capitale. Non parliamo di trattativa avviata, né di una trattativa vicina alla definizione. I dirigenti del sassuolo hanno questo affare in mente. Il giocatore vuole solo la Roma“.

A dare un altro punto di vista sulla situazione ci ha pensato Enrico De Lellis: “Frattesi è della Roma, tornerebbe nella Roma, il suo sogno è quello di indossare la numero 16. C’è da fare i conti con il Sassuolo e non si va sotto i 25/30 milioni di richiesta. La Roma sta cercando di inserire Bove e Volpato, ma c’è differenza nelle valutazioni. C’è anche un altro club su di lui, però. È l’Inter, che lo conosce bene“.

Non perderti le ultime news, segui TvPlay sui canali Facebook, Instagram e TikTok e rimani sempre aggiornato sul mondo del calcio!