Calciomercato Roma, dentro o fuori: ultimatum per la firma

Il lavoro di Tiago Pinto non si ferma mai. La Roma non aspetta più: arriva l’ultimatum per la firma del giocatore sul contratto

Il ritorno in campo è sempre più vicino per la Roma, che ieri è tornata ad allenarsi a Trigoria in vista del prossimo match di campionato del 4 gennaio contro il Bologna. La squadra di Mourinho dovrà cercare di cambiare marcia rispetto a quanto fatto vedere nella prima parte di stagione, per cercare di lottare per un posto in Champions League.

Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Nel frattempo, con l’imminente apertura del calciomercato invernale, Tiago Pinto lavora anche sul capitolo rinnovi, visto che quelli rimasti in stand-by sono diversi. La Roma per uno in particolare sembrerebbe avere deciso di prendere posizione. Arriva l’ultimatum, dentro o fuori.

Calciomercato Roma, futuro Smalling: ultimatum per il rinnovo

Chris Smalling è la colonna portante della difesa della Roma. Il difensore inglese nella prima parte di stagione, così come nella scorsa, è stato fondamentale nella retroguardia giallorossa. Per questo, nonostante i 33 anni, la Roma vorrebbe blindarlo subito, visto che ha già attirato l’attenzione di diversi club tra cui Inter e Juventus, oltre ad alcuni in Premier League.

Calciomercato Roma, dentro o fuori: ultimatum per il rinnovo
Chris Smalling, difensore della Roma ©LaPresse

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’ però la Roma avrebbe già messo in chiaro le cose con il difensore. L’offerta di rinnovo biennale è stata presentata e non sarà trattabile. Dunque o verrà accettata o sarà addio, non ci saranno aste. L’alternativa è quella del rinnovo annuale attivando la clausola nel contratto, che solo il giocatore potrà decidere di fare. Quindi Smalling si trova ora a un bivio e dovrà cercare di capire il prima possibile cosa vorrà nel suo futuro, tra la permanenza in giallorosso o l’addio definitivo per iniziare una nuova avventura, probabilmente l’ultima nel calcio giocato.