Riunione fiume e dimissioni immediate: buonuscita choc

Riunione improvvisa all’interno del club dove si è parlato anche del futuro del tecnico: addio immediato e buonuscita per l’allenatore

Anno nuovo, vita nuova è uno dei detti che si usa maggiormente quando ci si avvicina al termine dell’anno. La chiusura del 2022 è ormai vicina e all’interno dei club si pensa al 2023, con il calciomercato invernale che partirà subito il 2 gennaio. Non solo i calciatori però saranno protagonisti di questa sessioni per i trasferimenti, ma anche gli allenatori. In Italia, come sappiamo bene, il profilo di Massimiliano Allegri continua a essere uno di quelli sotto i riflettori per la seconda parte di stagione.

Riunione fiume e dimissioni immediate: buonuscita choc
Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid ©LaPresse

Mentre in Spagna continua a essere al centro dell’attenzione il futuro di Diego Simeone. L’Atletico Madrid infatti fino ad ora ha deluso su ogni fronte, specialmente in Champions League dove ha chiuso la fase a gironi all’ultimo posto. Proprio il club spagnolo avrebbe così iniziato a ragionare sul futuro del tecnico, proponendogli un addio spiazzante.

L’Atletico Madrid propone una buonuscita a Simeone per l’addio immediato: la risposta del tecnico

Il futuro di Diego Simeone inizia a essere in forte discussione. I risultati con l’Atletico Madrid in questa stagione sono stati molto deludenti sia in Liga che in Champions League, così la società spagnola sta valutando la possibilità di un cambio di allenatore in corsa, già a gennaio.

Riunione fiume e dimissioni immediate: buonuscita choc
Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid ©LaPresse

Secondo quanto riportato dal giornalista Dani de Marcos a ‘El Chiriguito Tv’, la direzione dell’Atletico Madrid si sarebbe riunita e avrebbe proposto a Simeone di lasciare il club a gennaio, con una buonuscita che coprirebbe l’intero ingaggio fino a giugno 2024, quando scadrà il contratto con i ‘Colhoneros’. La risposta del tecnico sarebbe stata: “Io non lascio l’Atletico”. Dunque il futuro del ‘Cholo’ sulla panchina spagnola inizia a essere in bilico, con il ritorno in campo che sarà fondamentale. Infatti vedremo quale sarà la risposta della squadra, che già di suo è in forte difficoltà e vedremo se in caso di risultati non positivi la società spagnola deciderà di prendere decisioni più drastiche. Dunque l’era Simeone sembrerebbe vicina a volgere al termine.