Doppio KO Juve, subito 130 milioni

Doppio KO Juventus e 130 milioni subito: lo scenario in Premier League atterrisce i bianconeri due volte. Ecco cosa sta succedendo.

Abbiamo assistito in queste ultime settimane al diffondersi di scenari e notizie principalmente riguardanti il Mondiale in Qatar, alla luce della grande importanza rivestita da tale evento e, più in generale, del suo forte impatto nei piani dei club e l’andamento di una stagione che per la prima volta si è interrotta in uno dei momenti di sua massima importanza.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Non tutti i mali vengono però per nuocere e, anche in casa Roma, le settimane di congedo dagli impegni di Serie A potrebbero aver permesso di fare riflessioni a dirigenti e staff, oltre che a favorire un ritrovo dei singoli e del gruppo dopo le diverse difficoltà affrontate nel corso delle ultime settimane di campionato. Come più volte sottolineato, il tempo per migliorare e ovviare ai propri errori è ancora dalla parte dei giallorossi ma c’è al contempo la consapevolezza di non poter più sbagliare.

Necessaria un’accelerazione su più fronti, anche su quello di un calciomercato che, nel corso delle prime settimane del 2023, potrebbe ricoprire il ruolo di importante coadiuvante per Mourinho e non solo. Il mister si augura di poter assistere a interventi e aiuti da parte di Tiago Pinto, seppur consapevole che difficilmente sarà possibile intervenire con la stessa veemenza del trimestre estivo.

130 milioni a gennaio e doppio Ko per la Juventus: il Chelsea non perde tempo

Ad ogni modo, le questioni del mondo Roma non devono far distogliere l’attenzione da scenari non propriamente legati al mondo giallorosso ma comunque intaccanti in parte quest’ultimo. Molto interessanti, da questo punto di vista, sono gli ultimi aggiornamenti riguardanti la Juventus, certamente tra le antagoniste di Zaniolo e colleghi per raggiungere l’obiettivo Champions League.

Calciomercato Juventus
Enzo Fernandez ©LaPresse

Già alle prese con dinamiche societarie endogene, la Juve dovrà fare i conti con un’altra dinamica di non poco conto. Ci riferiamo a quanto riferito da nobili media portoghesi quali O Jogo e A Bola. Dalla patria di Mourinho evidenziano infatti come il Chelsea sia intenzionato a sborsare già a gennaio 130 milioni di euro per uno dei leader dell’Argentina campione del mondo, Enzo Fernandez.

Il centrocampista del Benfica ha una clausola di 120 milioni di euro che lo mette nelle condizioni di poter decidere il proprio futuro autonomamente. Il club portoghese vorrebbe resistere fino a giugno, così da poter sfruttare le qualità e le caratteristiche di uno dei suoi migliori elementi anche per il rush finale di campionato.

Uno scenario di addio, ad ogni modo, inguaierebbe due volte la Juventus. Non solo per l’interesse palesato dai bianconeri per il classe 2001 ma anche per le conseguenze che un possibile approdo di quest’ultimo in quel di Londra avrebbe sul fronte Zakaria. L’ingaggio di Enzo Fernandez escluderebbe infatti  quasi sicuramente il riscatto dello svizzero da parte dei Blues, fissato a 28 milioni di euro più bonus dopo un prestito oneroso di 3 milioni.