Kane sulla strada della Juventus: il ‘tradimento‘ che spariglia le carte

Calciomercato Juventus, l’effetto domino derivante dal trasferimento di Kane potrebbe coinvolgere anche i bianconeri: ecco come.

Non si prospetta una sessione invernale di calciomercato scintillante per la Juventus, con i bianconeri che salvo clamorosi dietrofront si limiteranno a rinforzare quelle zone del campo in cui si sono palesate le maggiori difficoltà per la compagine di Allegri.

Kane sulla strada della Juventus: il ‘tradimento‘ che spariglia le carte
Harry Kane ©LaPresse

Questo è il motivo per il quale la “Vecchia Signora” sta da tempo setacciando il mercato alla ricerca di soluzioni intriganti sulle corsie laterali, dove gli addii di Cuadrado ed Alex Sandro a fine stagione sembrano configurarsi come opzioni sempre più calde. Non è un caso che la Juve – tra i tanti nomi circolati nelle ultime settimane – stia caldeggiando anche quello di Rick Karsdorp, il cui futuro alla Roma è ancora tutto in divenire. Lo scenario in casa Juventus potrebbero per mutare nel caso in cui a partire fosse un calibro pesante. Se dalle eventuali cessioni di Rabiot e Mckennie non si aspetta di incamerare un tesoretto monstre, una partenza di Vlahovic potrebbe invece schiudere altri tipi di scenari.

Calciomercato Juventus, filo diretto Vlahovic-Kane: le possibili opzioni

L’attaccante serbo è alle prese con le noie fisiche che si porta dietro ormai da diverse settimane. I postumi della pubalgia non sono stati ancora smaltiti al 100% dal numero nove della Juventus, che in questi giorni ha svolto lavoro differenziato. Nelle ultime settimane, in realtà, l’attaccante della Fiorentina ha fatto parlare di più fuori dal campo. Il suo nome, infatti, è stato accostato ad alcune big di Premier League, che avrebbero cominciato a tastare il terreno per capire eventuali sviluppi. Tra questi, particolare attenzione meritano il Manchester United ed il Tottenham, che potrebbero dar vita ad un interessante intreccio.

Kane sulla strada della Juventus: il ‘tradimento‘ che spariglia le carte
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Come riferito dal Daily Express, infatti, gli “Spurs” potrebbero entrare nell’ordine di idee di cedere il proprio capitano nel caso in cui non dovesse arrivare il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024. Da escludere una partenza del bomber inglese già nel mercato di gennaio. Più probabile, invece, che Kane faccia le valigie in estate. L’opzione United, sotto questo punto di vista, non è affatto da scartare, e potrebbe prendere corpo nelle prossime settimane. A quel punto, non è escluso che il Tottenham focalizzi le proprie attenzioni su Vlahovic, un profilo monitorato già in passato da Fabio Paratici.