Calciomercato Roma, decisione presa: salta lo scambio

Calciomercato Roma, in vista della seconda parte di stagione José Mourinho ha preso una decisione. Nonostante l’interesse in A non si muove da Trigoria

Il calciomercato è ufficialmente iniziato e in casa giallorossa si cominciano a delineare quelle che potrebbero essere le mosse in questi giorni. Pinto sarà impegnato su diversi fronti: dalle operazioni in entrata, a quelle in uscita, oltre che ai vari rinnovi contrattuali che però al momento sono in secondo piano.

Calciomercato Roma, decisione presa: salta lo scambio
José Mourinho allenatore della Roma ©LaPresse

Certo, anche sotto questo aspetto il mese di gennaio potrebbe essere decisivo almeno per quanto riguarda Smalling, ma in questo caso il gm portoghese la propria mossa l’ha fatta, offrendo un biennale al calciatore. Più di così, Pinto, non può fare ed è evidente. Ma come detto i pensieri del gm sono rivolti a quelle che potrebbero essere le operazioni da fare in queste settimane. In uscita, soprattutto, visto che senza addii non si dovrebbero vedere dei volti nuovi dentro Trigoria.

Calciomercato Roma, Kumbulla rimane

Oltre Shomurodov e Karsdorp, che sembrano essere quelli maggiormente indiziati a lasciare la Capitale a gennaio, c’è anche la situazione che riguarda il difensore albanese Kumbulla che è nel mirino del Torino.

Calciomercato Roma, decisione presa: salta lo scambio
Kumbulla ©LaPresse

Una decisione, nel merito, però José Mourinho l’avrebbe presa: non si dovrebbe muovere da Trigoria il difensore che nonostante un utilizzo decisamente scarso nella prima parte di stagione dovrebbe comunque rimanere agli ordini dello Special One. In questo modo salta anche lo scambio con Lukic, il centrocampista granata che già la scorsa estate era finito nel mirino dei giallorossi e che sembrava potesse essere un obiettivo di Pinto anche in questa finestra di mercato che è ufficialmente partita oggi. Gli obiettivi dovrebbero essere altri insomma, senza inserire il difensore in nessuna operazione. Almeno, al momento, sono queste le indicazioni che arrivano da Trigoria. La notizia è riportata nell’edizione odierna del Corriere dello Sport.