Calciomercato Roma, triennale sul piatto: colpo di scena Juventus

Calciomercato Roma, si preannuncia un testa a testa infinito per il futuro del difensore centrale: la Juventus è avvisata.

Nella sessione invernale di calciomercato che da poche ore ha aperto ufficialmente i battenti, un ruolo importante sarà rivestito dall’intreccio dei tanti difensori appetibili.

Calciomercato Roma, triennale sul piatto: colpo di scena Juventus
Tiago Pinto ©LaPresse

La Roma chiaramente non è esente da questo tipo di discorso. I giallorossi, infatti, devono ancora sciogliere le riserve sul futuro di Kumbulla. Il difensore albanese ha caracollato le avances di diversi club in Serie A, che però al momento non si sono ancora fatte sotto in maniera convinta con Tiago Pinto. Anche il dossier Smalling non può passare sotto silenzio. L’ex difensore del Manchester United non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza la prossima estate, ed il tempo comincia a stringere. Le candidate di certo non mancano, soprattutto in Serie A: Juventus ed Inter stanno capendo eventuali margini di manovra.

Calciomercato Roma, l’Eintracht non molla N’Dicka

Ecco perché la Roma da diverso tempo ha effettuato dei sondaggi esplorativi per Evan N’Dicka. Il difensore dell’Eintracht Francoforte – che a giugno potrebbe svincolarsi laddove non dovesse trovare l’accordo con il club tedesco – fa gola a tantissimi club in giro per l’Europa. Barcellona, Bayern Monaco, Inter, Juventus ed Arsenal stanno agendo nell’ombra, pronte ad uscire allo scoperto nel caso in cui dovessero presentarsi le condizioni propizie. L’Eintracht, però, non ha alcuna intenzione di gettare la spugna.

Calciomercato Roma, triennale sul piatto: colpo di scena Juventus
N’Dicka ©LaPresse

Secondo quanto riferito dalla “Bild“, infatti, il club tedesco avrebbe proposto a N’Dicka un contratto triennale a circa 3 milioni di euro. La Juve e l’Arsenal sono le candidate più accreditate per mettere le mani sul difensore transalpino, reduce da due stagioni ad alti livelli che lo hanno consacrato ad alti livelli, contribuendo ad aumentarne la valutazione, che ora si attesta sui 15 milioni di euro. Per un calciatore che può accordarsi già ora con qualsiasi altro club, è una prova di forza che non può essere affatto trascurata.