Calciomercato Roma, Pinto vuole la firma: “Deve darci una risposta”

Tiago Pinto mette le cose in chiaro e vuole dare la scossa per la firma immediata. Arriva la rivelazione: “Deve darci una risposta”

Il calciomercato invernale è ormai aperto e si infiammano le trattative per rinforzare le rose per la seconda parte di stagione. Domani si torna in campo e il primo avversario del 2023 per la Roma sarà il Bologna, da affrontare di fronte a uno Stadio Olimpico sold out. Nel frattempo Tiago Pinto è al lavoro per migliorare la rosa di José Mourinho e assicurarsi che i giocatori fondamentali non vengano meno, soprattutto quelli in scadenza di contratto a breve.

Calciomercato Roma, Pinto vuole la firma: "Deve darci una risposta"
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Tra questi c’è Chris Smalling, difensore inglese che a giugno 2023 andrà in scadenza. Nel suo contratto c’è una clausola per il rinnovo annuale dopo il 50% delle presenze, che solo il giocatore può decidere di attivare. La Roma però ha già rilanciato offrendogli un contratto biennale. Tiago Pinto senza giri di parole spinge per la firma.

Calciomercato Roma, Tiago Pinto aspetta Smalling: “Abbiamo investito tanto su di lui”

Il futuro di Chris Smalling inizia inevitabilmente a preoccupare la Roma. Dopo lo ‘scherzetto’ dello scorso anno di Mkhitaryan, passato a parametro zero all’Inter, i giallorossi non vogliono vedere lo stesso epilogo con il centrale inglese. L’offerta di rinnovo biennale a Smalling è stata presentata e adesso la palla passa a lui sulla decisione finale.

Calciomercato Roma, Pinto vuole la firma: "Deve darci una risposta"
Chris Smalling, difensore della Roma ©LaPresse

Il general manager giallorosso Tiago Pinto, nell’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’ ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato proprio del rinnovo di Smalling svelando: “Noi vogliamo tenerlo, lui deve darci una risposta. Nel contratto ha una clausola per liberarsi. È stato pagato 15 milioni più commissioni, e percepisce un ingaggio di 4 milioni. La Roma ha voluto investire tanto su di lui, aspettandolo con pazienza durante gli infortuni. Sa che teniamo a lui”. Parole chiare quelle del portoghese, che sottolineano l’importanza del calciatore e l’investimento che la Roma ha fatto su di lui. Adesso si aspetta la decisione di Smalling, mentre sin da ora i club possono tentarlo in vista di giugno, quando potrebbe liberarsi a parametro zero qualora decidesse di non rinnovare.