Calciomercato Roma, Marotta senza limiti: il tris che spaventa Pinto

Beppe Marotta torna a spaventare la Roma e Tiago Pinto con un piano per mettere a segno il tris tutto giallorosso per il prossimo anno

La Roma inizia il 2023 con una vittoria, sicuramente non bella, ma efficace. I tre sono ciò che servivano ai giallorossi anche per continuare a stare dietro alle big come Juventus, Inter e Milan che hanno vinto le loro partite e rimanere in corsa per il quarto posto Champions. Tra i migliori in campo della partita contro il Bologna, anzi probabilmente proprio il migliore, c’è  Chris Smalling. Il difensore inglese in più occasioni ha salvato la porta giallorossa, soprattutto nel finale.

Calciomercato Roma, Marotta senza limiti: il tris che spaventa Pinto
Tiago Pinto e Beppe Marotta ©LaPresse

Ma a rimanere un caso irrisolto è ancora il futuro di Smalling, che tra sei mesi vedrà scadere il contratto con la Roma. Oltre all’opzione di rinnovo nel contratto, che solo il giocatore può attivare, c’è anche l’offerta biennale del club giallorosso, che attende una risposta. Ad avere l’asso nella manica però potrebbe essere l’Inter, con Marotta che pianifica un tris pericoloso.

Calciomercato Roma, futuro Smalling: carta Champions per il tris di Marotta

La Roma in difesa è Smalling dipendente, questo lo si era capito ormai da un po’. Ieri è arrivata l’ennesima conferma, con l’inglese a tenere in piedi lo striminzito 1-0 contro il Bologna. Adesso però i giallorossi dovranno cercare di blindare il difensore, visto il contratto in scadenza.

Calciomercato Roma, Marotta senza limiti: il tris che spaventa Pinto
Chris Smalling, difensore della Roma ©LaPresse

La prima concorrente della Roma per Smalling potrebbe essere l’Inter, visto il futuro incerto di Milan Skriniar. Secondo quanto riportato da ‘Il Messaggero’, Marotta potrebbe cercare il terzo colpo dai giallorossi dopo Edin Dzeko ed Henrikh Mkhitaryan, con l’armeno arrivato a parametro zero lo scorso anno. La strategia dei nerazzurri potrebbe essere la stessa e rispetto alla Roma potrebbero avere la carta Champions League da giocarsi. Infatti, al momento, i nerazzurri sembrano più avviati verso la qualificazione alla maggiore competizione europea e Smalling, sapendo che questo potrebbe essere l’ultimo contratto, potrebbe essere tentato dal ritorno in Champions League. Così il rinnovo del difensore inglese potrebbe essere determinato anche dalla posizione in classifica, con Marotta pronto ad approfittarne come ha già fatto con gli altri due ex romanisti, risultati decisivi anche ieri contro il Napoli.