Calciomercato Roma, fuori rosa e niente Juve: grande ritorno in A

Calciomercato Roma, esclusione dai convocati e ritorno da grande ex: le ultime dalla Spagna sullo scenario che intacca non poco anche il mondo giallorosso.

La squadra di Mourinho ha aperto il 2023 più o meno nello stesso modo in cui lo aveva chiuso. La partita con il Bologna ha infatti palesato gran parte delle difficoltà cui avevamo assistito soprattutto nelle battute finali del 2022 calcistico, contraddistinte dalla presenza di una squadra che non riusciva a esprimersi sugli alti livelli pronosticati a inizio anno.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

A differenze delle ultimissime uscite dell’anno, però, la sfida con i felsinei di Thiago Motta ha permesso a Dybala e colleghi di ritrovare la strada dei tre punti, importantissimi non solo da un punto di vista squisitamente matematico e di piazzamento ma anche ai fini di un ritrovo di morale e compattezza dopo i tanti episodi che avevano chiosato la prima parte di stagione in modo non degnissimo. Dallo scacco nel derby alla questione Karsdrop, passando per le tante voci su un possibile addio di Mourinho per sposare la Nazionale del Portogallo o quella brasiliana.

Calciomercato Roma, Odriozola fuori rosa: la Fiorentina può riabbracciarlo

Alla fine, gran parte dei dubbi sembrano essere rientrati, soprattutto in nome di una deontologia e una serietà che ha sempre contraddistinto il mister di Setubal, destinato a restare sulla panchina della Roma, onorando il contratto e una fiducia che  nemmeno le recenti asperità era riuscito a lenire da parte di una piazza che continua a seguirlo all’unisono.

Calciomercato Roma
Alvaro Odriozola ©LaPresse

Meno chiara invece la situazione Karsdorp, alla luce di una frattura che si è abbattuta sulla Capitale come un fulmine a ciel sereno e che ha generato preoccupazione e stupore in quel di Trigoria e, più in generale, in una piazza già alle prese con scenari non idilliaci, causati dalle difficoltà di gioco note e su citate nonché dalla perdita di diversi punti lungo il cammino. Mercoledì scorso, l’olandese era in tribuna, nonostante i segnali di riavvicinamento che sembravano essere giunti dal Portogallo.

Le prossime settimane e giorni potrebbero essere decisivi da questo punto di vista, alla luce di un rapporto che sembrerebbe essersi ormai incrinato e destinato a condurre l’ex Feyenoord lontano dalla Capitale. Una situazione che costringe Tiago Pinto a cercare un valido sostituto in modo tempestivo ed economico. Su tal fronte, non sfugga quanto raccolto da El Nacional circa Alvaro Odrizola, figurante nella tassonomia di papabili sostituti di Rick in casa Roma.

Lo spagnolo sembra destinato ad un’esclusione addirittura dai convocati di Carlo Ancelotti e a lasciare dunque un Real Madrid al quale ha comunque dato tanto in termini di serietà e dedizione. Sulle sue tracce c’erano anche Juventus, Villarreal e Athletic Bilabo ma, secondo le penne spagnole, la Fiorentina starebbe valutando un ritorno di Alvaro. In Toscana aveva trovato una buona continuità e si era felicemente ambientato e questo aumenterebbe la volontà del club a cercare di riportarlo in viola.