Bomba Vlahovic-Barcellona: doppio scambio e addio

Calciomercato, bomba Vlahovic dalla Spagna e scambio doppio con il Barcellona. Gli ultimi aggiornamenti in vista di un’operazione che potrebbe avere del clamoroso.

Dare un voto alla stagione della squadra di Allegri non rappresenta ad oggi un compito semplice. Vlahovic e colleghi hanno fino a questo momento generato dubbi e perplessità, lasciando altresì intravedere margini di miglioramento e di crescita importanti quanti palesi che non possono essere ignorati ai fini di quello che vuole essere un bilancio di metà campionato.

Calciomercato Juventus
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Certo, giudicare l’operato di una squadra in questo momento dell’anno avrebbe forse anche poco senso, alla luce di un calciomercato ancora nel vivo e in grado di poter rappresentare coadiuvante e discriminante nonché di un percorso che permette ancora tante possibilità di catarsi o di caduta, in casa Juventus e non solo. Discorso simile può essere fatto certamente anche in casa Roma, reduce dal pareggio con il Milan rappresentante forse uno degli emblemi più espliciti della squadra di Mourinho.

Quest’ultima continua infatti a non brillare e, sia a San Siro che con il Bologna, ha sciorinato i soliti limiti di gioco e atteggiamento, riuscendo però al contempo a totalizzare quattro punti in 180 minuti che nascondevano non poche insidie per Pellegrini e colleghi.

Servono comunque risposte più serie e concrete da parte di tutti, all’ombra del Colosseo così come a quella della Gran Madre, laddove sembra esserci un invisibile filo rosso che accomuna due realtà per difficoltà e critiche nei confronti di due allenatori legati ad una visione di gioco considerata forse poco moderna ma non poche volte in grado di dimostrare di avere avuto ragione.

Vlahovic al Barcellona e 2×1: la bomba dalla Spagna

In attesa dei soliti e improrogabili giudizi del prato verde, intanto, arrivano aggiornamenti di mercato destinati ad avere una clamorosa ingerenza per tutti, soprattutto per la squadra di Max.

Calciomercato Juventus
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Attualmente rappresentante un ibrido tra l’essere antagonista del Napoli per lo scudetto (non decisiva ma importantissima, a questo punto, la sfida alla compagine di Spalletti venerdì) e della Roma per il piazzamento in Champions, la squadra sa di dover affrontare una situazione Vlahovic che potrebbe divenire una vera e propria questione. Prelevato dalla Fiorentina esattamente un anno fa, il serbo non ha fin qui brillato tanto quanto ci si aspettasse, soprattutto alla luce di stop fisici che ne hanno depauperato continuità e integrità.

Ad oggi il suo valore è indubbio, come evidenziato anche dal nobilissimo interesse del Barcellona. In Catalogna avrebbero in lui individuato l’erede ideale di Lewandowski ma sanno bene che a Torino non faranno sconti.

Come riferito da El Gol Digital, un punto di incontro potrebbe essere trovato con il coinvolgimento di due giocatori apprezzati da Allegri e in uscita dalla squadra di Xavi. Ci riferiamo a Depay e Jordi Alba, vicini all’addio e potenzialmente coinvolgibili in uno scenario che in Spagna presentano come complicato ma non utopistico. Le prossime settimane, sempre secondo la stessa fonte, potrebbero essere decisive.