Intreccio bomba Juventus-Milan: doppia firma e un addio gratis

Nuovo intreccio di mercato tra Juventus e Milan, che potrebbe portare ad un vero e proprio ribaltone a fine stagione.

Il week-end di campionato comincerà con una sfida dall’alto contenuto emotivo. Dopo aver ottenuto otto vittorie consecutive in campionato, infatti, la Juventus di Max Allegri cerca conferme importanti al “Maradona” contro il Napoli capolista. Match che potrebbe avere ripercussioni importanti anche in sede di calciomercato.

Intreccio bomba Juventus-Milan: doppia firma e un addio gratis
Max Allegri ©LaPresse

Nel caso in cui i bianconeri dovessero conquistare i tre punti, non è escluso che la Juventus possa entrare nell’ordine di idee di puntellare l’organico con innesti funzionali allo scacchiere tattico di Max Allegri. Il tecnico livornese vorrebbe avere a disposizione un vice Cuadrado, e non disdegnerebbe un difensore in grado di agire sul centro-sinistra. Nel caso in cui dovessero crearsi i presupposti giusti per una cessione in mediana, poi, occhio alle possibili sorprese. Rabiot non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza nel 2023, sebbene la “Vecchia Signora”sia disposta a mettere sul piatto un’offerta da 7 milioni di euro a stagione per ingolosire la mezzala transalpina. Motivo per il quale la Juventus potrebbe essere costretta ad intervenire nuovamente in mediana la prossima estate.

Calciomercato Juve e Milan, il Chelsea ha sciolto le riserve: da Jorginho a Mount, ecco cosa cambia

Questo spiega il motivo per il quale nelle ultime settimane, direttamente od indirettamente, siano ritornati ad essere accostati alla Juventus i profili di Jorginho e Kanté. Secondo quanto riferito dal “The Telegraph“, la situazione legata all’italo-brasiliano è da monitorare con estrema attenzione. Il Chelsea, infatti, almeno per il momento non sarebbe disposto ad accontentare le richieste del calciatore.

Intreccio bomba Juventus-Milan: doppia firma e un addio gratis
Jorginho ©LaPresse

L’entourage dell’ex metronomo del Napoli ha più volte ribadito come la priorità del suo assistito sia quella di continuare la sua esperienza in quel di Londra. Per adesso, però, i “Blues” si sono mostrati piuttosto freddi all’idea di soddisfare le richieste economiche di Jorginho.

La priorità dei londinesi, infatti, sarebbe quella di approfondire i colloqui per i rinnovi di Kanté e Mount: il francese è più volte entrato in orbita Juve, così come l’inglese, per il quale anche il Milan diverse settimane fa ha effettuato dei sondaggi esplorativi. Staremo a vedere se ci saranno sviluppi a riguardo.