Da scarto a giustiziere: doppia beffa Roma, salta tutto

Calciomercato Roma, da scarto a giustiziere: doppia beffa per Tiago Pinto. Si chiude un affare ma salta quello dei giallorossi

Da scarto a giustiziere. E per Pinto si profila una doppia beffa. Sì, perché dopo l’approdo di Alex Moreno all’Aston Villa, il Betis sembrava potesse seriamente pensare a Vina, esterno giallorosso in uscita, che Pinto avrebbe ceduto volentieri. Sembrava una cosa quasi fatta. Invece, a quanto pare, il club spagnolo, è andato forte verso altre direzioni.

Da scarto a giustiziere: doppia beffa Roma, salta tutto
Pinto ©LaPresse

Sì, secondo le informazioni raccolte dall’esperto di calciomercato Daniele Trecca, il Betis è pronto a chiudere per Abner, esterno accostato anche all’Inter in passato: la richiesta iniziale dell’Atletico Paranaense era stata di 12 milioni di euro più il 10% della futura rivendita. E, a quanto pare, il Betis starebbe trovando la soluzione: l’affare infatti sembra davvero essere in chiusura sulla base di 10milioni di euro. Rimarrebbe inalterata la percentuale richiesta su un addio nei prossimi anni del giocatore.

Calciomercato Roma, si raffredda la pista Vina

In questo modo ovviamente non c’è nessuna possibilità che Vina possa prendere la via della Liga spagnola. Con Pinto che oltretutto sarebbe “vittima” di una doppia beffa. Sì, perché l’esterno uruguaiano fu preferito proprio ad Abner che era stato proposto alla Roma la scorsa estate.

Da scarto a giustiziere: doppia beffa Roma, salta tutto
Vina ©LaPresse

Insomma, oltre il danno – quello di non riuscire a sbloccare il mercato in uscita – anche la beffa, perché il Betis si prende un giocatore che anche la Roma avrebbe potuto avere alle proprie dipendenze. In questo modo inoltre si complicano e anche di molto quelli che potevano essere i piani di Tiago Pinto in questa sessione di mercato, perché senza uscite Mourinho non avrà nessun innesto. E Vina avrebbe potuto rappresentare un tesoretto da investire in questa e soprattutto nelle prossime settimane.