Calciomercato Roma, no al super scambio: epilogo a sorpresa

Calciomercato Roma, l’operazione è ancora tutta da definire: la risposta, intanto, è già arrivata. Le ultime notizie che trapelano dalla Spagna.

Anche contro il Genoa l’ingresso in campo di Paulo Dybala è stato letteralmente decisivo. L’attaccante argentino si è letteralmente trascinato le squadre sulle spalle, ed al termine di un’azione irresistibile è riuscito a trovare il bandolo della matassa, regalando ai giallorossi la qualificazione ai quarti di Coppa Italia.

Calciomercato Roma, no al super scambio: epilogo a sorpresa
Simeone ©LaPresse

Le prestazioni della Joya spiccano in modo ancor più netto, se confrontate alle difficoltà oggettive di un reparto nel quale Abraham e Belotti stanno riscontrando non poche difficoltà. Se a ciò si aggiunge il rebus Shomurodov, si spiega il motivo per il quale alla Roma sia stato accostato nelle scorse settimane il profilo di Memphis Depay, in uscita dal Barcellona. L’attaccante olandese è ormai considerato un esubero da Xavi. Tuttavia, i blaugrana non hanno ancora trovato l’accordo per l’addio dell’ex Lione, sul quale da diversi giorni ha messo gli occhi con convinzione l’Atletico Madrid.

Calciomercato Roma, l’Atletico dice no allo scambio Depay-Carrasco

I Colchoneros stanno spingendo sull’acceleratore, per provare a trovare un accordo con il Barça in tempi relativamente brevi. Alla luce dell’addio di Joao Felix, infatti, il club spagnolo ha bisogno di un innesto con il quale rimpolpare il proprio reparto offensivo.

Calciomercato Roma, no al super scambio: epilogo a sorpresa
Depay ©LaPresse

Da capire, però, se nell’operazione tra Barça ed Atletico possano essere inseriti altri calciatori. Nelle ultime ore, infatti, dalla Spagna si vociferava di un eventuale scambio con Ferreira Carrasco. Secondo quanto riportato da Relevo, però, l’Atletico non avrebbe alcuna intenzione di portare avanti questo tipo di operazione. Ragion per cui l’acquisto di Depay non sarebbe affatto subordinato ad un eventuale approdo di Carrasco in Catalogna. Ciò non esclude che il belga possa comunque partire, per trovare quella continuità di rendimento improvvisamente smarrita. Ritornando sul fronte Depay, da ricordare il fatto che per l’attaccante olandese erano arrivate delle proposte dalla Turchia immediatamente rispedite al mittente dal diretto interessato.