Calciomercato Roma, bagarre con la Juventus: assist da 25 milioni

Calciomercato Roma, la super sfida con la Juventus ed il maxi intreccio con il Napoli. Il domini che fa felice Pinto.

Archiviata la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, per la Roma di José Mourinho è già tempo di proiettarsi alla sfida in programma questa sera contro la Fiorentina.

Calciomercato Roma, bagarre con la Juventus: Pinto cala l'asso
Tiago Pinto ©LaPresse

Confronto al quale i giallorossi si presentano forti di una striscia importante di risultati utili consecutivi, e con la volontà di sfruttare la sconfitta della Juventus ed il mezzo passo falso del Milan. Rispondere immediatamente alla Lazio, vittoriosa sul campo del Sassuolo, contribuirebbe a galvanizzare l’ambiente. Ma è ancora il tema mercato a prendersi la luce dei riflettori. E non potrebbe essere altrimenti, visto che la Roma sta guardando con attenzione a quei possibili snodi con cui rimpolpare l’organico.

Calciomercato Roma, Juventus-Napoli per Kiwior: via libera N’Dicka?

Alla luce della posizione tutt’altro che scontata di Kumbulla e del rebus rinnovo riguardante Smalling, la Roma ha avuto modo di sondare diversi profili per la difesa. Oltre a N’Dicka, per il quale si sta scatenando una vera e propria asta, i giallorossi monitorano anche l’evolvere della situazione Kiwior.

Calciomercato Roma, bagarre con la Juventus: Pinto cala l'asso
N’Dicka ©LaPresse

La valutazione del difensore polacco, però, si attesta sui 25 milioni di euro, anche perché per il difensore dello Spezia sono scese in campo diverse big di Serie A. Dopo i sondaggi esplorativi delle scorse settimane, infatti, Juventus e Napoli potrebbero animare la situazione dando vita ad un vero e proprio duello di mercato per il gigante dello Spezia. A riferirlo è Tuttosport.

Ricordiamo che sia i bianconeri che i campani erano vigili anche su N’Dicka, legato all’Eintracht da un contratto in scadenza nel 2024. Inutile negare che qualora dovessero affondare il colpi per Kiwior, potrebbero creare spazi interessanti per l’eventuale inserimento della Roma in ottica N’Dicka. Per il difensore transalpino classe ’99, però, l’Eintracht non ha ancora gettato la spugna, al punto da proporre un contratto triennale per provare a strappare un accordo in extremis. Situazione in evoluzione.