Calciomercato Roma, l’infortunio blocca tutto: hanno già deciso

Calciomercato Roma, l’infortunio blocca tutto: hanno già deciso e da qui alla fine di gennaio non dovrebbe cambiare nulla

Prima delle entrate, servono le uscite. Questo si sente dire Mourinho da Pinto, questo ovviamente sanno i tifosi della Roma, che non si aspettano chissà quali grandi colpi in questa sessione di mercato. A meno che, come detto, uno dei tanti esuberi non lasci Trigoria in maniera definitiva.

Calciomercato Roma, l'infortunio blocca tutto: hanno già deciso
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

La situazione in questo caso potrebbe cambiare, e di nomi che possono “circolare” ce ne sono parecchi: Shomurodov, ad esempio, che è nel mirino del Torino, ma anche Karsdorp, ovviamente, colui che ha rotto con Mourinho e che probabilmente non verrà più convocato da qui alla fine della stagione. Sempre se dovesse rimanere nella Capitale ovviamente, visto che fino all’ultimo giorno di mercato Pinto tenterà di cederlo.

Calciomercato Roma, erede Karsdorp: Ancelotti blocca Odriozola

Soprattutto nel mese di dicembre si parlato e anche molto spesso di quello che sarebbe potuto essere l’erede di Karsdorp: nessuno però forse si aspettava la decisione di Pinto di volerlo cedere subito in maniera definitiva. Nemmeno l’agente di Odriozola forse, l’ex Fiorentina di proprietà del Real Madrid, che nei primi giorni di dicembre si è affacciato pure a Trigoria per cercare di capire la situazione. Una situazione che in quel momento non era chiara, lo è diventata nel tempo.

Calciomercato Roma, l'infortunio blocca tutto: hanno già deciso
Odriozola, esterno ex Fiorentina del Real Madrid ©LaPresse

Insomma, tornando ad Odriozola, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Marca, l’infortunio di Lucas Vazquez ha bloccato tutte quelle che sarebbero potute essere le cessioni in casa Real Madrid. Ovviamente le cessioni difensive. E tra queste c’è anche quello che sarebbe potuto essere l’erede dell’olandese che Mourinho non vorrebbe vedere più alle sue dipendenze. Dalla Spagna sono convinti che Ancelotti abbia deciso in questo modo per non rischiare di rimanere con il solo Carvajal in quella zona di campo. Anche perché lo spagnolo è un altro che sotto l’aspetto fisico adesso sta pagando qualcosa. Insomma, tutto bloccato. Ma Pinto, a Karsdorp, cercherà di cederlo lo stesso.