Calciomercato Roma, Zaniolo come Kulusevski: Pinto ha deciso

Calciomercato Roma, nuovi aggiornamenti e importantissime novità sul futuro di Zaniolo, improvvisamente figurante tra i possibili partenti in questi giorni di gennaio.

Non è certamente cosa nuova il sentir parlare di Nicolò e di un possibile addio ad una squadra che lo ha accolto, coccolato e curato nel corso di questi anni. Tante volte, infatti, il 22 di Mourinho è apparso al centro di indiscrezioni, rumors e ricostruzioni di mercato, alla luce di una giovane età e di qualità in grado di attirare non poco nobili realtà del nostro campionato.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo 20230119 – asromalive.it

Basti ai tempi del ‘pizzino’ di Paratici e del forte interesse della Juventus per quel Nicolò annoverato tra i migliori talenti di prospettiva della nostra Serie A fino a qualche tempo fa. Pur restando un potenziale fuoriclasse, l’ex Inter ha infatti perduto quello status e appeal di un tempo, alla luce di prestazioni non continue e lungi da quelle brillantezza cui aveva abituato i tifosi della Roma nel corso della parentesi precedente il suo doppio infortunio.

Il richiamo agli interessi della Juventus è però anche abbastanza lontano rispetto anche alle tante notizie susseguitesi nel corso dell’ultima estate, quando l’arrivo di Dybala sembrava escludere aprioristicamente la possibilità di vedere Zaniolo ancora sotto l’egida di Mourinho. In realtà, abbiamo visto come il “bambino d’oro” sia rimasto nella Capitale, senza però riuscire a epurarsi di quelle incertezze tecniche e fisiche che non poco lo avevano ostacolato già durante lo scorso anno.

Qualche difficoltà caratteriale, unitamente ad una resa tattico-tecnica non proprio felicissima, hanno certamente contribuito a complicare la sua posizione, delicata soprattutto da un punto di vista contrattuale.

Calciomercato Roma, addio Zaniolo e pressing Tottenham: il punto di Di Marzio

Il vero nodo, infatti, risiede in un contratto in scadenza nel 2024 e nella necessità, dunque, di trovare un punto di incontro che permetta a Tiago Pinto di venderlo nelle giuste tempistiche a prezzi congrui rispetto al suo valore, evitando di perderlo a parametro zero.

Calciomercato Roma
Nicolo Zaniolo 20230119 – asromalive.it

Come raccontatovi nel corso di queste ore, però, la possibilità di vederlo partire già a gennaio è ben più importante rispetto a quanto ci si aspettasse. A tal proposito, non sfugga il sotto riportato annuncio di Gianluca Di Marzio, così espressosi nella trasmissione serale di Calciomercato di Sky Sport.

Grande gelo tra Zaniolo e la Roma. Oggi è ancora più di ieri sul mercato: lo stesso giocatore ha intenzione di prendere in considerazione soluzioni estere. Ha capito che il discorso rinnovo è al momento fermo e i rapporti con Mourinho sono normali. La Roma pone dei paletti rigidi e ad oggi l’unica società che abbia palesato interessi concreti è il Tottenham che sta però proponendo varie soluzioni e condizioni in stile Kulusevski, legate a circostanze varie. La Roma vuole invece la certezza che il club acquisti il giocatore a titolo definitivo. In Serie A non ci sono invece segnali di assalto da parte di Milan o Juventus“.

E ancora: “La Roma chiede 40 milioni ma si può chiudere a 35 anche perché l’Inter ha diritto alla percentuale. Non lo vendono a 20-25. Il Tottenham c’è già dall’estate scorsa con Paratici che lo ha sempre stimato. Già ci provò con queste formule in estate ma la Roma oggi lo vende solo con formule che ne assicurino un’uscita certa, anche magari con un prestito oneroso con obbligo e slegato a fattori. Ad oggi l’allontanamento non è legato al solo fattore ambientale. In questo momento è anche questione di mancanza di feeling, non solo con Mourinho. Parlo di ambiente interno in generale, non solo tifosi. Anche perché la società non ritiene prioritario il suo rinnovo“.