Maxi intreccio Juve-Roma: si chiude subito a metà prezzo

Maxi intreccio Juve-Roma, la clausola non fa paura e si potrebbe chiudere subito a metà prezzo. Ecco quello che sta succedendo

Il suo nome circola da diverso tempo in Italia. Soprattutto dalle parti della Continassa e dalle parti di Trigoria. Sì, c’è una clausola di 30 milioni di euro  – almeno secondo quelle che sono le informazioni riportate da The Athletic – ma questa potrebbe essere abbattuta qualora arrivasse un’offerta in questa sessione di mercato.

Maxi intreccio Juve-Roma: si chiude subito a metà prezzo
José Mourinho – Asromalive.it

E non di poco, a quanto pare: perché per strappare l’esterno difensivo che in questo momento sembra essere il più cercato in Europa al Valladolid, potrebbero anche bastare 15 milioni di euro. Una cifra altissima, se pensiamo che è un 18enne e che praticamente è esploso quest’anno, ma che rende l’idea di quelli che possono essere i margini di miglioramento di un calciatore come Fresneda che si sta mettendo in mostra nella Liga spagnola. Come detto in tempi non sospetti la Juventus e la Roma ci hanno messo gli occhi addosso. Ma sappiamo benissimo che non sono le uniche: anzi si parla di un’offerta che potrebbe essere imminente nei prossimi giorni di diverse squadre. E andiamo a scoprire quali sono.

Maxi intreccio Juve-Roma, ecco le offerte per Fresneda

Per sottolineare maggiormente il concetto che ci sarebbe mezza Europa sul difensore, in queste ore, o almeno prima della chiusura di questa sessione di mercato, ci sarebbe una squadra inglese, una francese e una tedesca (no, non è una barzelletta) pronte a presentarsi davanti a Ronaldo il Fenomeno, presidente del Valladolid, per sondare il terreno.

Maxi intreccio Juve-Roma: si chiude subito a metà prezzo
Fresneda, esterno difensivo del Valladolid – Asromalive.it

il Newcastle per quanto riguarda la Premier League, il Rennes in Ligue 1 e il Borussia Dortmund in Bundesliga sono quelle maggiormente indiziate a fare la prima mossa. Una mossa che forse non sarà decisiva, visto che il Valladolid potrebbe anche decidere di attendere un poco e capire se c’è la possibilità di monetizzare ancora di più. Tornando alle italiane, la Juve, dopo aver chiuso il quadro dirigenziale nominando Ferrero presidente, potrebbe anche cercare di inserirsi in questa operazione; Pinto invece, dal proprio canto, deve prima cedere qualcuno per potersi impegnare nella voce entrate. La sensazione però netta in questo momento che né i bianconeri e nemmeno i giallorossi hanno quella forza economica che serve per tentare un affondo. E il profilo di Fresneda, a malincuore, sembra essere destinato in campionati diversi da quello italiano.