Plusvalenze Juve, UFFICIALE: aumentano i punti di penalizzazione, la nuova classifica

Processo plusvalenze Juventus, ora è ufficiale: aumentano i punti di penalizzazione nei confronti dei bianconeri. Ecco la nuova classifica di Serie A.

L’attesissima sentenza della Corte Fedarale riguardante l’inchiesta sulle plusvalenze è finalmente arrivata. Per la Juventus non è una bella notizia, mentre la Roma per il momento guadagna una posizione in classifica.

Dopo la richiesta del procuratore Chiné di penalizzare la Juventus di nove punti nella classifica dell’attuale campionato in corso di svolgimento, la camera di Consiglio Federale si è riunita nel pomeriggio, giudicando ammissibile la revoca del precedente processo che aveva assolto la Juventus e gli altri club alla luce dei nuovi elementi probatori forniti dalla procura di Torino.

Plusvalenze Juve, UFFICIALE: aumentano i punti di penalizzazione, la nuova classifica
Allegri – Asromalive.it

Oltre a ciò, la camera di Consiglio Federale ha anche deciso di prosciogliere le altre squadre e di sanzionare la Juventus con 15 punti di penalizzazione in classifica. La Juventus ha ora il diritto di fare ricorso presso il CONI.

Inchiesta plusvalenze, 15 punti di penalizzazione alla Juventus

La Juventus ha 15 punti in meno in classifica. Una notizia questa che naturalmente interessa in modo diretto la Roma nella lotta per la qualificazione alla prossima Champions League. Allo stato attuale, un’avversaria in meno visto la penalità molto pesante.

Mourinho – Asromalive.it

Ecco il testo del comunicato apparso sul sito ufficiale della FIGC.

“La Corte Federale di Appello presieduta da Mario Luigi Torsello ha accolto in parte il ricorso della Procura Federale sulla revocazione parziale della decisione della Corte Federale di Appello a Sezioni Unite n. 89 del 27 maggio scorso, sanzionando la Juventus con 15 punti di penalizzazione da scontare nella corrente stagione sportiva e con una serie di inibizioni per 11 dirigenti bianconeri (30 mesi a Paratici, 24 mesi ad Agnelli e Arrivabene, 16 mesi a Cherubini, 8 mesi a Nedved, Garimberti, Vellano, Venier, Hughes, Marilungo e Roncaglio).

La Corte ha confermato il proscioglimento per gli altri 8 club coinvolti (Sampdoria, Pro Vercelli, Genoa, Parma, Pisa, Empoli, Novara e Pescara) e i rispettivi amministratori e dirigenti”.

Questa la nuova classifica di Serie A

Napoli 47
Milan 38
Inter 37
Lazio 34
Atalanta 34
Roma 34
Udinese 25
Torino 23
Fiorentina 23
Juventus 22 (-15)
Bologna 22
Empoli 22
Monza 21
Lecce 20
Spezia 18
Salernitana 18
Sassuolo 16
Verona 9
Sampdoria 9
Cremonese 7