Calciomercato, Conte-Roma e il triplo schiaffo alla Juve: 80 milioni

Calciomercato Roma, gli intrecci tra i giallorossi ed Antonio Conte sono numerosi: la Juventus è “accerchiata”.

Oltre al mercato dei calciatori, a tenere banco in queste ore sono anche i rumours legati ai tanti allenatori il cui futuro è ancora in bilico. Ne sa qualcosa Antonio Conte, che al momento non ha rinnovato il suo contratto con il Tottenham in scadenza nel 2023.

Calciomercato, Conte-Roma e il triplo schiaffo alla Juve: 80 milioni
Antonio Conte – Asromalive.it

Nel corso delle ultime settimane l’ex allenatore della Juventus e dell’Inter ha lanciato messaggi inequivocabili al suo club, auspicandosi un pronto intervento sul mercato. L’obiettivo degli Spurs, neanche troppo velato, è quello di provare ad accontentare le richieste del proprio tecnico, per spingerlo a prolungare la sua esperienza sulla panchina del Tottenham. Il richiamo dell’Italia, però, non lascia indifferente Conte, che potrebbe essere stuzzicato all’idea di ritornare sulla panchina della Juventus ed avviare una nuova ricostruzione in casa bianconera.

Calciomercato Roma, Conte-Zaniolo: la Juventus rischia grosso

Secondo quanto riferito da Team Talk, però, il Tottenham proverà a giocarsi tutte le sue chances per riuscire a strappare il sì del proprio tecnico. Conte, infatti, ha per adesso rispedito al mittente tutte le offerte di rinnovo ricevute, rimandando ogni discorso ai prossimi mesi. Una sessione invernale di calciomercato, però, potrebbe aprire le porte a nuovi scenari. Sono due gli obiettivi da tempo nel mirino del Tottenham.

Calciomercato, Conte-Roma e il triplo schiaffo alla Juve: 80 milioni
Zaniolo – Asromalive.it

Uno di questi è proprio Nicolò Zaniolo, il cui strappo con la Roma sembra essere irreversibile. I giallorossi sono disposti a privarsi del “bimbo d’oro”, ma solo a fronte di un’offerta da almeno 35 milioni di euro. Sondaggi esplorativi sono stati compiuti da diversi club di Premier League, ma per adesso non è arrivata un’offerta ritenuta soddisfacente da Tiago Pinto.

Il Tottenham, però, vorrebbe mettere le mani anche su Pedro Porro, che come Zaniolo è stato a lungo accostato anche alla Juventus. Per esaudire in toto le richieste dello Sporting CP, però, gli inglesi dovranno pagare per intero il valore della clausola rescissoria del terzino destro, che si attesta sui 45 milioni di euro. Sono queste le due carte con cui il Tottenham spera di convincere Conte a firmare il rinnovo: la Juve è avvisata.