Calciomercato Juventus, inizia la fuga: offerto al Manchester United

Calciomercato Juventus, dopo la penalizzazione inizia la fuga: è stato offerto al Manchester United e anche altri club sono stati informati del possibile addio

La situazione in casa Juventus è particolare: i quindici punti di penalizzazione arrivati ieri hanno gettato nello sconforto i tifosi bianconeri, che praticamente hanno chiuso in anticipo il campionato. Impossibile pensare ad una rimonta Champions League, a meno che, tra due mesi, il verdetto di ieri non venga ribaltato, ma appare decisamente una cosa remota.

Calciomercato Juventus, inizia la fuga: offerto al Manchester United
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus – Asromalive.it

Oggi i bianconeri giocheranno contro l’Atalanta e nonostante le parole di ieri di Allegri in conferenza stampa che ha cercato di calmare un poco le anime, la situazione è bollente. Così bollente che qualcuno potrebbe anche decidere di andare via subito, visto che secondo quanto riportato da 90min.com, gli agenti hanno iniziato a muoversi. Il caso è quello di Vlahovic, la punta di diamante di Allegri, che vista la situazione di classifica – senza dimenticare i problemi economici che la Juventus ha – potrebbe anche chiedere di essere ceduto. Nel frattempo chi lo rappresenta avrebbe iniziato a fare le prime mosse.

Calciomercato Juventus, Vlahovic offerto allo United

Dall’Inghilterra infatti sottolineano come il serbo sarebbe stato offerto al Manchester United. Un’operazione che per quanto riguarda i Red Devils non sarebbe da fare subito, ma solamente per la prossima stagione, nel momento in cui la squadra di Ten Hag sarebbe sicura di giocare la Champions League. Con una qualificazione alla massima competizione europea il club rosso di Manchester non avrebbe quasi nessun limite di spesa sul mercato.

Calciomercato Juventus, inizia la fuga: offerto al Manchester United
Vlahovic, è stato offerto al Manchester United – Asromalive.it

Della possibile partenza di Vlahovic in ogni caso non sarebbero stati avvisati solamente gli uomini mercato del tecnico olandese, ma anche quelli di Bayern Monaco, Chelsea, Arsenal e Paris Saint-Germain, tutte squadre che potrebbero accogliere il centravanti che la Juve ha preso un anno fa dalla Fiorentina. Un intrigo insomma, uno di quelli importanti, che potrebbe anche portare ad un addio molto precoce e soprattutto inaspettato fino a due giorni. Prima della penalizzazione ovviamente. Perché da quel momento in poi in casa bianconera nulla è escluso, nemmeno un addio di Allegri secondo la Gazzetta dello Sport nonostante il tecnico abbia confermato la sua volontà di rimanere alla guida della Vecchia Signora. Una Signora in difficoltà, è evidente. Che potrebbe pagare a caro prezzo non solo in classifica ma anche dentro la squadra.