Calciomercato Roma, Smalling ha deciso: la risposta sul rinnovo

Calciomercato Roma, Smalling ha deciso: ecco la risposta sul rinnovo che il giocatore avrebbe dato a Pinto. La situazione mette paura

Il rinnovo di Smalling, adesso, è in alto mare. E il difensore inglese sembra essere sempre più lontano dalla Roma. Sappiamo benissimo come stanno le cose: l’ex Manchester United ha dalla sua parte la possibilità di accettare o meno il rinnovo automatico che c’è sul suo contratto.

Calciomercato Roma, Smalling ha deciso: la risposta sul rinnovo
Smalling – Asronmalive.it

Ma questo non ha fermato la Roma, con Pinto che capendo la situazione, ha cercato di mettere sul piatto un rinnovo biennale a cifre inferiore. O un anno alle stesse condizioni di adesso. Al momento la risposta è stata negativa. Anzi, la sensazione al momento è che tutto possa finire successo con Mkhitaryan l’anno scorso, con l’armeno che ha deciso di accettare la proposta dell’Inter.

Calciomercato Roma, Smalling ha detto di no

Smalling con Mourinho è diventato un punto fermo della Roma. Un elemento imprescindibile per lo Special One che lo ha messo al centro del suo progetto tattico e della sua difesa a tre. E le prestazioni sono arrivate tant’è che molti non hanno capito come mai l’Inghilterra non lo abbia convocato per il Mondiale. Probabilmente Mou di questo, egoisticamente, è stato contento, visto che lo ha avuto a disposizione durante la sosta.

Calciomercato Roma, Smalling ha deciso: la risposta sul rinnovo
Tiago Pinto – Asromalive.it

In ogni caso la situazione è questa e come detto di passi in avanti non ne sono stati fatti. Smalling aspetta una controfferta della Roma che però difficilmente, visto come Pinto si sta muovendo con gli altri tesserati, arriverà. E l’addio in questo momento appare più vicino, anche perché come sappiamo c’è sempre l’Inter di mezzo che deve sostituire Skriniar e De Vrij, entrambi in scadenza, ed entrambi per motivi diversi con la valigia in mano. La notizia di questa risposta è stata riportata da calciomercato.com.