Calciomercato Roma, voltafaccia Zaniolo: ecco il contratto

Calciomercato Roma, voltafaccia Zaniolo: ecco il contratto che Nicolò sarebbe pronto a firmare con il Milan qualora venisse trovato l’accordo

Oggi giorno una notizia. Ogni ora una notizia. Fatto sta che il futuro di Zaniolo ormai abbiamo capito tutti quale sarà: lontano dalla Roma, forse già in questa sessione di mercato. Il Milan ci sta provando e al momento sembra essere la preferita di Nicolò, che intanto si allena insieme alla squadra prima di capire il proprio futuro.

Calciomercato Roma, voltafaccia Zaniolo: ecco il contratto
Maldini e Zaniolo – Asromalive.it

Il rinnovo con la Roma non c’è stato: troppo netto il divario tra la domanda e l’offerta. Quattro milioni chiesti da Zaniolo per mettere nero su bianco, 3 più bonus quelli invece proposti da Pinto. O anche forse compresi di bonus. I soldi quindi hanno fatto la differenza, come al solito in questi casi. Anche se, secondo Repubblica in edicola questa mattina i soldi non faranno la differenza nel caso Zaniolo riuscisse davvero ad approdare al Milan. Sì, la notizia è di quelle che di certo non fanno felici i tifosi della Roma.

Calciomercato Roma, il contratto di Zaniolo

Sì, Zaniolo pur di andare al Milan a quanto pare accetterebbe uno stipendio di 2,2 milioni di euro all’anno. Praticamente gli stessi soldi che al momento gli garantisce la società giallorossa. Una mossa disperata per lasciare Trigoria, dopo che i tifosi della Roma, ma anche la società, lo hanno coccolato e aspettato dopo i due gravissimi infortuni che lo hanno colpito in questi anni.

Calciomercato Roma, voltafaccia Zaniolo: ecco il contratto
Zaniolo – Asromalive.it

In ogni caso non sarà facile riuscire a cedere Zaniolo per Pinto. Soprattutto perché le richieste del gm non coincidono con le intenzioni del Milan: netta la differenza tra la valutazione della Roma (35 milioni di euro almeno), con i soldi che il Milan ha messo sul piatto (18). Una cifra che Pinto non può accettare anche perché come sappiamo il 15% finisce direttamente nelle casse dell’Inter. Sarà braccio di ferro fino alla fine. Ma si tratta.