Addio Zaniolo e futuro in Premier: ore caldissime, cosa sta succedendo

Calciomercato Roma, prossime ore decisive per il futuro di Zaniolo: c’è l’intervento diretto del club per trovare una svolta.

Il numero 22 rappresenta al giorno d’oggi il soggetto principale di discussioni e polemiche all’ombra del Colosseo nonché un elemento dal quale dipenderà l’evoluzione del modus operandi di Tiago Pinto e colleghi, chiamati dal dover affrontare plurime questioni in questi ultimissimi giorni di calciomercato.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo – asromalive.it

Quest’ultimo, come sovente ribadito e come ricordato anche dallo stesso gm giallorosso, non avrebbe dovuto apportare grandi modifiche. Il portoghese, prima di Roma-Genoa, aveva infatti parlato con onestà e chiarezza (qualità riconosciutegli dallo stesso Mourinho), lasciando intendere come non ci fossero i presupposti materiali per anelare ad ulteriori novità in questo mese di gennaio dopo l’arrivo di Solbakken. La piazza, seppur consapevole di avere bisogno di qualche altro elemento che corroborasse la squadra di José, era in parte sollevata dal rientro di Wijnaldum ma in questi ultimi giorni abbiamo assistito a novità che non poca ingerenza potrebbero avere prossimamente.

Calciomercato Roma, Zaniolo al Bournemouth: prossime 48 ore decisive

Il riferimento è, appunto, al su citato Nicolò, la cui uscita rappresenterebbe per la Roma certamente la generazione di una defezione importante all’interno del proprio scacchiere ma potrebbe fungere altresì da matrice per cambiamenti di fine mercato. A ciò si aggiunga anche l’importanza che la cessione di Zaniolo assumerebbe nell’ottica di una dirigenza che da tempo teme di poterlo veder partire a zero o a poco prezzo.

Calciomercato Roma
Nicolo Zaniolo – asromalive.it

Fino a poco, come annunciato dallo stesso Mourinho, non sembravano esserci i presupposti per vederlo partire entro la fine del mese, alla luce dell’assenza di un’offerta congrua per le casse dei Friedkin. La grande e inattesa novità è stata in realtà rappresentata dal Bournemouth, club di Premier League certamente non di primissima fascia ma dettosi in grado di assecondare la valutazione della Roma di circa 30 milioni di euro. Dopo il dietrofront del Milan, la società giallorossa spera di poter assistere ad un lieto fine che permetta di incassare l’unica offerta ritenuta coerente e degna.

Come riportato da Sky Sport, lo stesso Bournemouth potrebbe adesso essere molto importante, impiegando le prossime 48 ore nel convincere il calciatore ad accettare il progetto e il contratto, facendo leva sull’importanza che un passaggio in Premier League potrebbe garantire lui, indipendentemente da una diciassettesima posizione in campionato che potrebbe essere l’ostacolo principale per portare lui a dire di sì. Inutile dire che lo stesso club giallorosso stia partecipando a questa manovra finalizzata al convincimento del calciatore che porterebbe ai giallorossi 30 milioni più bonus.

Tale incasso permetterebbe a Pinto e colleghi di orientarsi prontamente sul sostituto ma al momento il 22 non accetta la soluzione, valutando anche l’ipotesi di restare nella Capitale.