Calciomercato Roma, Pinto incassa il doppio sì

Calciomercato Roma, Tiago Pinto ha incassato il doppio sì. Scatta l’effetto domino in casa giallorossa. Ecco quello che potrebbe succedere

La Roma incassa il doppio sì. E spera che l’offerta per Zaniolo possa arrivare in tempi brevi per poi lanciarsi all’assalto. Un doppio sì che fa sognare Pinto e che soprattutto fa sognare i tifosi giallorossi. Oltre che a rendere felice Mourinho, che forse non potrebbe festeggiare meglio i suoi 60 anni (auguri, Special One).

Calciomercato Roma, Pinto incassa il doppio sì
Pinto -Asromalive.it

La rincorsa al posto Champions League è l’obiettivo della stagione della Roma. Che sperano possa essere trainata da Ziyech, il marocchino del Chelsea che sarebbe stato individuato come erede di Zaniolo. Non una trattativa facile, nemmeno questa, come non è facile quella che dovrebbe portare Nicolò al Milan, ma intanto Pinto ha recepito il messaggio sia del Chelsea che del giocatore. L’opportunità del colpo c’è, e anche lo stipendio altissimo sembra essere un problema superabile.

Calciomercato Roma, Chelsea e Ziyech hanno detto di sì

Le informazioni riportate da Leggo questa mattina sono abbastanza chiare. Partiamo dal Chelsea che dopo gli innesti di gennaio qualcuno per non farlo ammuffire in panchina lo deve pur cedere. E Ziyech rientra tra questi. I Blues, tra l’altro, vorrebbero cedere il giocatore in Italia, hanno questa preferenza. Insomma, il primo sì è incassato.

Calciomercato Roma, Pinto incassa il doppio sì
Ziyech – Asromalive.it

E il secondo? Il secondo è quello del marocchino con passaporto olandese che ha già dato il suo assenso al trasferimento nella Capitale per mettersi agli ordini di Mourinho. E la questione stipendio verrebbe risolta prima col Decreto Crescita, che permetterebbe di abbattere i costi fiscali, e poi spalmando lo stesso in un contratto di quattro anno a circa 5 milioni di euro a stagione. Si tratterebbe infatti di un’operazione a titolo definitivo dal costo di 25-28 milioni di euro. I soldi che Pinto si aspetta di prendere per Zaniolo. Sì, gira tutto lì, attorno alla cessione del numero 22. E in questo caso si attende Maldini.