Calciomercato Roma, l’apertura è ufficiale: “Non ero felice”

Calciomercato Roma, l’apertura è ufficiale: “Non ho ancora deciso cosa fare nel futuro”: Pinto fiuta il colpo a parametro zero

Quasi ad ogni sessione di mercato viene accostato alla Roma. E nel momento in cui viene fatto allora si può dire che è tutto a posto. Si scherza, ovviamente. Ma forse stavolta il colpo ai giallorossi potrebbe riuscire davvero. Non solo perché il difensore è in scadenza di contratto, ma anche per quelle che sono state le sue parole dette ad As.

Calciomercato Roma, l'apertura è ufficiale: "Non ero felice"
José Mourinho, allenatore della Roma – Asromalive.it

Avete capito? Crediamo di sì, anzi, se vi diciamo che è del Real Madrid tutti i dubbi che avete in testa praticamente sono sciolti: parliamo di Nacho, il difensore in forza alla squadra di Carlo Ancelotti, che dopo la meravigliosa vittoria contro il Liverpool in Champions League ha parlato del suo rinnovo di contratto. Quello che lo dovrebbe vedere protagonista alla fine della stagione. E la cosa positiva è che ha clamorosamente aperto ad un addio, nonostante i Blancos gli abbiano detto che può allungare il suo accordo quando vuole. Ecco, comunque, quelle che sono state le parole del difensore.

Calciomercato Roma, le parole di Nacho

“Il Real mi ha detto che se vorrò, posso rinnovare. Però a inizio anno non ero contento e non ho ancora preso una decisione su cosa farò. Sarà una scelta personale, e anche per le mia famiglia”. Questo il pensiero del difensore spagnolo, che apre quindi le porte ad un possibile addio. Un colpo che la Roma, come detto, potrebbe avere in mente soprattutto perché in casa giallorossa non si conosce al momento quella che è la situazione attorno a Smalling.

Calciomercato Roma, l'apertura è ufficiale: "Non ero felice"
Nacho – Asromalive.it

O, per meglio dire, la situazione è chiara: il difensore inglese ancora non ha deciso cosa fare l’anno prossimo. Sul piatto ha sicuramente un’offerta giallorossa che prevede o uno o due anni di contratto. Ma per lui, secondo alcune indiscrezioni, ci sono le sirene dell’Inter e della Juventus. La sensazione è che per l’inglese il futuro sia legato a doppia mandata a quello di Mourinho.