Calciomercato Roma, sfida Champions al Milan: rivoluzione e gran ritorno

Calciomercato Roma, rivoluzione e ritorno di fiamma: Mourinho sfida Pioli per il colpo a centrocampo.

Tante le necessità con le quali i giallorossi dovranno fare i conti nelle prossime settimane, destinate ad essere di grande rilevanza da un punto di vista sportivo ma al contempo contraddistinte dalla possibilità di risultare di apparecchiatura per i piani futuri del club. Dimenticando momentaneamente quella questione Mourinho che da diversi mesi a questa parte rappresenta motivo di interesse non solo a Roma, restano plurimi gli interrogativi relativi al modus operandi di Tiago Pinto e colleghi.

Calciomercato Roma
José Mourinho – asromalive.it

Proprio mentre la squadra deve mantenere alta la concentrazione su un momento delicato e cruciale per i piazzamenti finali in Serie A ed Europa League, ai piani alti si iniziano a fare i conti con i possibili rinforzi nonché con le contromosse di mercato da inseguire alla luce dei possibili addii e di necessarie tutele finalizzate all’operare con celerità e scaltrezza.

Calciomercato Roma, sfida al Milan per Saul: è in uscita dall’Atletico Madrid

In questa direzione, dunque, vanno gli aggiornamenti di Calciomercatoweb.it, a detta dei quali, la Roma di Mourinho e il Milan di Pioli potrebbero distinguersi per una serrata lotta di mercato nel corso del trimestre estivo. Ambedue fortemente impegnate per restare ancorate al terreno Champions, oltre che a inseguire un complicato ma non utopistico obiettivo europeo che col passare del tempo rischia di rinvigorirsi sempre di più, sono attese da importanti modifiche a fine anno.

Calciomercato Roma
Saul Niguez – asromalive.it

Questo anche alla luce dei diversi difetti palesati fino a questo momento e che, indipendentemente dagli esiti stagionali, non potranno essere ignorati. In tale ottica, dunque, si legga dell’aggiornamento sul centrocampista dell’Atletico Madrid, Niguez Saul, passato in pochi anni dall’essere uno degli uomini cardine di Simeone a giocatore costantemente sulla lista dei possibili partenti.

Dopo l’esperienza al Chelsea e il tentativo fallito del Valencia di prelevarlo a gennaio, Saul è tra i diversi elementi destinati a lasciare Madrid in estate, quando tra le fila biancorosse si potrebbe assistere ad una massiccia dose di cambiamenti. Corteggiato anche dalla Juventus in passato e certamente non nuovo agli accostamenti alla Roma, piace a Pinto e Maldini, consapevoli ambedue del suo spessore europeo e di una scadenza contrattuale nel 2026. Oltre alla serrata lotta Champions, dunque, l’asse Roma-Milano potrebbe vivere anche quest’importante viluppo di mercato. Per ora si pensa al terreno di gioco.