Infortunio El Shaarawy, la diagnosi ufficiale inguaia la Roma

Nuova tegola ufficiale in casa Roma. Ecco la diagnosi dopo l’infortunio di El Shaarawy in casa del Monza, piove sul bagnato per José Mourinho

Ennesimo infortunio serio con cui fare i conti per mister Mourinho in casa Roma. Ieri sera la squadra giallorossa è uscita con un punto dallo U-Power stadium, casa del Monza di Palladino. Non è bastata la rete messa a segno da Stephan El Shaarawy per conquistare i tre punti, i giallorossi sono stati raggiunti dal gol di Caldirola. L’attaccante giallorosso si è poi fermato per un nuovo, ennesimo, infortunio in casa Roma. Ecco la diagnosi ufficiale che inguaia José Mourinho.

Infortunio El Shaarawy, la diagnosi ufficiale inguaia la Roma
Stephan El Shaarawy (LaPresse) – asromalive.it

Un altro infortunio con cui fare i conti per José Mourinho in vista della volata finale della stagione. L’infermeria giallorossa continua a riempirsi a Trigoria, mentre il tecnico portoghese è stato anche indagato dalla FIGC dopo le parole contro il direttore di gara Daniele Chiffi. In attesa della decisione della Procura federale arriva una nuova tegola dopo lo stop di Stephan El Shaarawy. L’attaccante giallorosso, in rete ieri sera in casa del Monza, si è fermato per infortunio al 69esimo minuto, costringendo Mourinho ad affidarsi al giovane Volpato al suo posto.

Infortunio El Shaarawy, incubo Roma: la diagnosi ufficiale fa tremare Mourinho

L’attaccante della Roma ha riportato la lesione al flessore della coscia destra. Diagnosi da incubo per José Mourinho che perde un altro dei suoi uomini più in forma, stavolta nel settore offensivo. Le prossime gare saranno decisive per il bilancio stagionale della squadra giallorossa ed il Faraone non sarà disponibile per mister Mourinho.

"Mourinho mai così lontano dalla Roma": udienza negata
José Mourinho, tecnico della Roma (Lapresse) – Asromalive.it

Una nuova tegola in attacco per Mourinho, i tempi di recupero del numero 92 giallorosso fanno pensare all’ipotesi di una stagione chiusa in anticipo. Pessima notizia in vista del rush finale della stagione, nel solo mese di maggio la Roma tornerà in campo in altre sei occasioni. La prima, decisiva per la lotta al quarto posto, sarà sabato pomeriggio allo stadio Olimpico contro l’Inter di Simone Inzaghi.