Addio Mourinho, sostituto pronto e ‘scippo’ in Serie A: lo porta Tiago Pinto

Addio Mourinho, il sostituto lo porta Tiago Pinto: ‘scippo’ in Serie A a fine anno, ecco gli ultimi aggiornamenti.

Le questioni di mercato in grado di infiammare gli animi dei tifosi nel corso della da poco conclusa estate sono state certamente non poco numerose. Queste hanno permesso di comprendere come, anche questa volta, la Roma si sia trovata costretta a dover fare i conti con un settlement agreement che ha indirizzato il modus operandi di Tiago Pinto e colleghi sin dalle prime settimane di giugno, quando ai piani alti di Trigoria si sono cercate le giuste soluzioni in uscite che permettessero al club di monetizzare le necessarie entrate di cui ormai noto.

Calciomercato Roma
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Il congiungimento di tale aspetto economico con un piano tecnico di epurazione che ha funto da filo rosso anche delle precedenti campagne acquisti ha sicuramente permesso di dimostrare le importanti capacità di un direttore come Tiago Pinto, anch’egli non esente da critiche in questi anni ma altrettanto bravo nel saper coniugare le dette esigenze finanziarie della Roma con l’anelito di Mourinho e del club a costruire una rosa importante quanto competitiva.

A circa un anno di distanza dalla fine del contratto, il futuro del GM non è ancora stato disambiguato ma gli ultimi aggiornamenti lasciano intendere come la sua figura possa rivelarsi prossimamente fondamentale anche per l’evoluzione della gestione tecnica della squadra.

Addio Mourinho, Pinto decisivo dopo la firma: può portare il nuovo allenatore

Proprio come il connazionale Tiago, anche José ha un contratto in scadenza a giugno 2024 e le recenti evoluzioni certamente non lasciano intravedere possibilità di permanenza, almeno stando alle condizioni attuali. Tante cose, come ovvio, potranno certamente cambiare ma, ad oggi, lo scenario più probabile, come implicitamente ammesso dallo stesso Mourinho, resta quello di un addio a fine stagione, nel pieno rispetto delle attuali condizioni contrattuali.

Calciomercato Roma
Thiago Motta (Lapresse) – asromalive.it

Da capire, inoltre, anche la posizione di un Tiago Pinto che, come riferisce Calciomercatoweb.it, potrebbe alla fine essere anche destinato alla permanenza. In tal caso, l’ex Benfica sarebbe atteso anche dal non poco intrigante e complicato incarico di portare un degno sostituto di Mourinho nella Capitale. La medesima fonte, nel ribadire la grande preferenza dei Friedkin ad Antonio Conte, sottolinea come un serio e papabile candidato possa essere anche Thiago Motta.

Gradito non poco anche in un ambiente Inter dove la posizione di Inzaghi non è in discussione, l’ex centrocampista nerazzurro sta facendo grandi cose in quel di Bologna e potrebbe certamente essere uno di quei profili che Pinto, in caso di permanenza, dovrà provare a convincere per dire di sì ad un affascinante progetto post-Mourinho.

Impostazioni privacy