Mourinho snobba l’Arabia, nuovo contratto già pronto

Nuovo contratto per Mourinho, l’allenatore della Roma è pronto a dire di no. Il motivo è presto svelato: anche questa volta è coinvolto Ancelotti.

Se è vero che la vittoria con l’Udinese ha acuito un entusiasmo e una fiducia aumentate in modo importante già nel corso di quest’ultimo mese, è altrettanto giusto evidenziare come in casa Roma ci sia non meno consapevolezza rispetto alla necessità di intervenire nel migliore dei modi per indirizzare prontamente la progettualità del club, a medio e lungo termine.

Roma
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Da un lato, dunque, queste settimane si stanno distinguendo per valutazioni e ponderazioni per il mercato di gennaio; dall’altro, già da diverso tempo, nella mente di tifosi e addetti ai lavori questioni ancor più importanti continuano ad essere oggetto e motivo di grande attesa e attenzione.

Al netto delle diverse scadenze contrattuali tra le fila della squadra e della stessa dirigenza, infatti, la vera e propria vexata quaestio sta in questo momento toccando la posizione di José Mourinho, la fiducia verso il quale, almeno da una buonissima parte della piazza, non è mai venuta meno, come evidenziato da un supporto e un sostegno rimasti integri anche nei diversi momenti di difficoltà fin qui vissuti dalla squadra.

Roma, ritorno di fiamma del Brasile per Mourinho: può dire ‘no’ all’Arabia

Il trionfo di domenica, poi, condito da un abbraccio squisitamente romanista da parte dell’allenatore, pare aver rappresentato l’ennesimo consolidamento di un rapporto che, anche nelle precedenti settimane, pareva non essere stato minimamente scalfito dalle diverse voci circa il possibile addio dello Special One a fine stagione, quando il suo attuale contratto terminerà.

Roma
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Cosa sarà di Mourinho non è ad oggi ancora dato sapere: le avances da parte dell’Arabia restano vivide, così come non pare del tutto tramontare, soprattutto in questi giorni, l’ipotesi di una permanenza che sarebbe cosa gradita a buona parte della città di Roma. Sul futuro dell’allenatore giallorosso, però, non vanno trascurati gli aggiornamenti di questi ultimi giorni, coinvolgenti anche quel mondo arabo verso il quale il portoghese aveva più volte strizzato l’occhio nel recente passato.

In seguito al possibile rinnovo di Ancelotti al Real Madrid, infatti, lo scenario di un possibile approdo sulla panchina del Brasile ha iniziato ad assumere contorni meno sfumati, come già raccontatovi nella giornata di ieri. A ciò, dunque, si legano le ricostruzioni del The Mirror, sulle cui colonne è stato evidenziato come l’attuale allenatore della Roma possa addirittura declinare le ricchissime offerte arabe, al fine di sposare il progetto verdeoro.

L’epilogo, in questo caso, non sarebbe quello lieto e desiderato nella Capitale, ma si distinguerebbe comunque per l’inattesa evoluzione dopo le esternazioni dello stesso Mou sulla possibilità di allenare in Arabia e in seguito alle avances condotte sulla base di contratti che potrebbero renderlo uno degli allenatori più pagati al mondo.

Impostazioni privacy