Penalizzazione e classifica nuovamente stravolta: scatta la sospensione

Penalizzazione e classifica che viene ancora una volta stravolta: dopo la sentenza potrebbe arrivare anche la sospensione

Ennesimo “scandalo” nel mondo del calcio, e questa volta la notizia arriva dalla Premier League. Nelle scorse settimane la Football Association aveva espresso una pesantissima sanzione nei confronti dell’Everton, arrivando a punire la squadra sottraendole addirittura 10 punti in classifica.

Penalizzazione e classifica nuovamente stravolta: scatta la sospensione
Sentenza (Ansafoto) – Asromalive.it

Questo è stato un grave colpo per i Toffees, che si sono ritrovati così nelle ultime posizioni della classifica di Premier, in piena lotta per la retrocessione. Il club non navigava in buone acque, e in un primo momento sembrava che questa sanzione potesse affossare definitivamente la squadra, con l’incubo della retrocessione ad un passo.

Al momento l’Everton occupa la terzultima posizione in classifica, a soli due punti dal Luton quartultimo, ma anche con sole due lunghezze di vantaggio sull’ultimo posto. I tifosi non sono rimasti a guardare, ed hanno accusato subito la Football Association di non essere imparziale nelle sanzioni, visto che ancora oggi è aperta l’indagine sul Manchester City e sui presunti illeciti sportivi. Dopo una lunga battaglia i supporter dei Toffees potrebbero tirare un sospiro di sollievo, ecco il motivo.

Penalizzazione e classifica stravolta: dietrofront della Lega

Un’altra bufera dunque si è abbattuta sulla Premier League, e a rimetterci è finora è stato soltanto l’Everton. Il club di Liverpool è stato accusato di aver violato le norme del campionato inglese in termini di Fair Play finanziario, facendo registrare perdite superiori a quelle ammesse dalla Football Association.

Tutto questo ha portato ad una penalità in classifica di 10 punti, scatenando l’ira dei tifosi dell’Everton, che fecero anche volare uno striscione con su scritto “La Premier League è corrotta”, facendo riferimento alle indagini su City e Chelsea, sui quali i massimi esponenti della lega non si sono ancora espressi.

Secondo FootballInsider però la situazione potrebbe presto cambiare, ed i Toffees potrebbero riavere i punti sottratti. Nel corso di un podcast un ex dirigente dell’Everton Keith Wyness ha così commentato:

Penalizzazione e classifica nuovamente stravolta: scatta la sospensione
Everton FC (Ansafoto) – Asromalive.it

“Fino a quando non conosceremo la punizione finale per l’Everton, non abbiamo idea della scala che verrà applicata agli altri club. La mia opinione è che ci sarà una riduzione significativa nella detrazione dei punti. Potrebbe anche essere sospeso.”

La situazione potrebbe presto cambiare dunque e quei 10 punti potrebbero essere restituiti, migliorando e non poco la situazione in classifica dei Toffees che si allontanerebbero in modo significativo dalla zona retrocessione.

Impostazioni privacy