Doppietta e lacrime, l’agente rivela: “Voleva andare alla Roma”

Dopo una gloriosa doppietta, l’agente di Duvan Zapata è tornato a parlare dei motivi che avrebbero impedito al giocatore di unirsi alla Roma di Mourinho.

In questo momento, molto probabilmente, Duvan Zapata starà ancora festeggiando la sontuosa doppietta segnata contro l’Atalanta, nell’acceso posticipo svoltosi nella sera di lunedì tra il Torino e i nerazzurri.

La curva della Roma (foto Ansa.it) – Asromalive.it

Colpire il club lombardo, dopo averci trascorso numerose stagioni, ha certamente segnato emotivamente il centravanti colombiano, il cui agente, ha poi commentato la doppietta, tornando a parlare delle numerose possibilità di trasferimento scemate, tra le quali, spicca senza dubbio la Roma.

Le lacrime dopo i gol

Fernando Schena, procuratore del numero 91 granada, ha rilasciato una dichiarazione ai microfoni di SportItalia, nella quale ha affrontato sia l’attuale contesto emotivo del proprio calciatore, che il tormentato agosto, passato a vagliare le possibili piste per il futuro. Si parte dalla doppietta segnata, che cancella un momento non particolarmente positivo: “Duvan era molto emozionato dopo la partita. Ha vissuto qualcosa di simile ad un film, un sogno, ieri sera. D’altronde di fronte aveva l’Atalanta, una squadra dove è stato ben cinque anni. Ha amato molto la Dea e la città di Bergamo”.

Duvan Zapata (screen Instagram) – Asromalive.it

Difatti, il muscoloso centravanti del Toro, si è lasciato andare a lacrime di commozione e liberazione: “Duvan è sempre arrabbiato quando non segna, non è stato facile questo periodo, ma lui è un grande professionista e lavora sempre al 100% per migliorare”.

“Duvan sarebbe voluto andare alla Roma”

Ecco poi il tema trasferimento. Dalle affermazioni di Schena, emerge chiaramente l’ostruzionismo che l’Atalanta avrebbe portato avanti nei confronti della Roma, meta che, allo stesso Zapata, stuzzicava non poco: “Prima del Toro lo voleva la Roma e lui voleva andarci. L’Atalanta però non aveva intenzione di cederlo ai giallorossi e poi è arrivata questa opportunità. Oggi è felice e il suo presente è a Torino, dove ha fiducia e dove si sente importante. Speriamo che segni ancora tanto e che questi due gol siano i primi di una lunga serie”.

Oltre alla presa di posizione dell’Atalanta però, il sito Tuttomercatoweb, ha scoperchiato i dettagli sulle trattative, delucidando le riserve che il centravanti nutriva sul trasferimento a Trigoria. Parrebbe infatti, che la Roma non fosse disposta ad assicurare l’obbligo di riscatto sul prestito, rifilando a Zapata un futuro incerto, al contrario del Torino, subito disposto a inserire tale garanzia nel contratto.

Impostazioni privacy