Dal Monza alla Roma: entrano in campo i Friedkin

Dal Monza alla Roma, i Friedkin preparano il clamoroso colpo di mercato: potrebbe arrivare già nella finestra di gennaio

La Roma si appresta a concludere la prima metà di questa stagione ancora in corsa su tutti gli obbiettivi, seppur con qualche complicazione di troppo lungo il cammino. Sebbene i giallorossi occupino momentaneamente la quarta posizione in classifica, sono già diverse le sconfitte ritenute pesanti, come quella a Genova per 4-1 contro i rossoblu, e in Europa il discorso non è diverso.

Calciomercato Roma, dubbio Pinto: ci sono cascati di nuovo
Tiago Pinto (Laprese) – Asromalive.it

La squadra di Mourinho ovviamente passerà il girone, ma resterà il rammarico per la sconfitta rimediata a Praga, che molto probabilmente costringerà Pellegrini e compagni ad accontentarsi del secondo posto. Questo significa che la Roma dovrà giocare un turno in più in Europa, e a dover accumulare molta più fatica visti i tanti impegni ravvicinati tra campionato e Coppa Italia.

Sul fronte mercato invece Pinto è ancora molto attivo, continuando a sondare diversi calciatori che possano rivelarsi utili alla causa romanista. Proprio in ottica mercato arrivano ottime notizie per i tifosi giallorossi, l’accordo con il pupillo di Mourinho potrebbe essere sempre più vicino.

Dalla Roma al Monza: i Friedkin preparano il colpo

La Roma è alle prese con il futuro, che passa inesorabilmente dalle figure manageriali ancora prima di quelle in campo. Come ben sappiamo la coppia Mourinho Tiago Pinto ha il contratto in scadenza a giugno, ma ancora non sono trapelate voci ufficiali riguardo un possibile rinnovo, in particolare per quanto riguarda lo Special One.

La società ha aperto i dialoghi per un possibile rinnovo per entrambi, ma non è ancora chiaro a che punto siano le trattative. Nel frattempo, secondo quanto riportato su Twitter dalla pagina Cronachedispogliatoio potrebbe esserci un nuovo inserimento in società, ovvero François Modesto, attuale direttore dell’area tecnica del Monza.

 

Sempre secondo quanto riportato questa non sarebbe una bocciatura per Pinto, Tedesco infatti avrebbe “soltanto” un ruolo di affiancamento per il portoghese. Tedesco ha anche già collaborato con la CEO Lina Souloukou ai tempi dell’Olympiakos, e sarebbe un nome molto gradito alla società.

Impostazioni privacy