Clausola Dybala, c’è la fila in Europa: nuova insidia bianconera

Addio Dybala con la clausola, firma bianconera e fila europea per il campione della Roma di Mourinho. Ecco cosa sta succedendo.

Se è vero che sono tante le questioni in grado di generare nobili attenzioni in casa Roma, è altrettanto giusto evidenziare come alcuni aspetti, anche da un punto di vista mediatico, paiano attualmente destinati a meritare una sorta di priorità. Ne sa qualcosa lo stesso Tiago Pinto, atteso da un mese di gennaio verosimilmente ricco di spunti e di possibili novità, da razionalizzare e affrontare, però, nel pieno rispetto e osservazione di quelle che sono le necessità principali di squadra e società.

Calciomercato Roma
Paulo Dybala (Lapresse) – asromalive.it

Da questo punto di vista, non casualmente, la vicenda in grado di attirare maggiore attenzione resta ovviamente quella legata al difensore centrale, alla luce dell’ormai imminente partenza di Ndicka per la Coppa d’Africa e della scarsa disponibilità numerica per Mourinho, attualmente con i soli Llorente e Mancini di ruolo. In attesa di comprendere le condizioni di Smalling e Kumbulla, un volto nuovo nelle retrovie sarebbe cosa quantomeno gradita, a patto che si concretizzi in modalità e tempistiche giuste e coerenti con le attuali possibilità ed esigenze.

Calciomercato Roma, fila europea per Dybala: le ultime sulla clausola

Fino a qualche ora fa, comunque, la vicenda relativa al rinforzo in difesa pareva destinata ad essere quella di maggiore attenzione da parte degli addetti ai lavori, nonché degli stessi tifosi, consci della palese defezione presente in tale reparto. La giornata odierna, però, è stata non poco indicativa anche sul fronte Paulo Dybala, sul cui futuro, da domani, potrebbe gravare una condizione abbastanza scomoda, soprattutto per la Roma.

Calciomercato Roma
Paulo Dybala (Lapresse) – asromalive.it

Nella giornata odierna, infatti, si è preso nuovamente consapevolezza circa la possibilità di assistere ad un addio di Dybala tramite il pagamento di una clausola, dal valore di 13 milioni di euro e valevole solo per l’estero. Come già specificato, la Roma è comunque tutelata dalla possibilità di corrispondere un pagamento tra i 3 e i 5 milioni di euro per evitare un addio, ad oggi non assolutamente contemplato in quel di Trigoria.

Ciononostante, però, la cifra abbordabile e il nome altisonante del giocatore non possono certamente lasciare indifferenti: non casualmente, dunque, le penne spagnole di Fichajes.net hanno diramato una lista di possibili realtà europee che potrebbero quantomeno risultare ingolosite da questo status quo. Ad essere interessate, infatti, ci sarebbero quattro squadre di Premier League e una di Liga: si tratta, rispettivamente, di Newcastle, Tottenham, Chelsea, Manchester United e Atletico Madrid.

Impostazioni privacy