Gran ritorno e firma con la Juve, addio prima di Roma-Atalanta

Prestazioni da top player e firma con la Juventus, anche in Premier League lo hanno capito: addio prima di Roma-Atalanta.

In seguito alla sconfitta in quel di Torino contro la Juventus, in casa Roma si è maturata una certa consapevolezza rispetto alle situazioni da migliorare e alle defezioni di maggiore evidenza, circa le quali andranno condotte analisi e valutazioni per affrontare nel migliore dei modi la seconda parte di stagione. Ciò non deve, però, cancellare quanto di buono fatto dalla squadra di Mourinho negli ultimi mesi, durante i quali ha comunque palesato una crescita da diversi punti di vista e un atteggiamento da continuare a emulare per seguire con veemenza l’obiettivo del quarto posto.

Roma-Atalanta
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Non sarà sicuramente compito semplice, alla luce del traffico che si registra nelle regioni di classifica che interessano maggiormente la squadra capitolina, attualmente nel pieno di un ciclo di impegni che, anche dopo Napoli e Juventus, è ben lungi dalla sua conclusione. Le ultime settimane, infatti, hanno proposto tutta una serie di incroci dal valore non poco nobile per le sentenze circa ambizioni e possibilità della Roma di arrivare in Champions League.

Addio prima di Roma-Atalanta, c’è anche la Juventus: scoppia la Lookman(ia)

Dopo il poker Fiorentina-Bologna-Napoli e Juventus, altri due match cruciali sono in programma per Lukaku e colleghi, attesi il tre gennaio anche dal non meno importante incontro con la Cremonese in Coppa Italia. Il momento attuale resta, dunque, importantissimo per il mondo giallorosso tutto, anche alla luce di un calciomercato che, come presso tanti altri club, potrebbe regalare non poche novità.

Roma-Atalanta
Lookman (Lapresse) – asromalive.it

Da tale punto di vista, mentre prosegue l’attesa e la ricerca di un difensore che possa prontamente arrivare, mettendosi a disposizione della squadra sin da subito, non sfuggano gli ultimi aggiornamenti del Daily Mail, che riferiscono di possibili incroci di mercato destinati a coinvolgere proprio la prossima avversaria di Mourinho in campionato. Ci riferiamo all’Atalanta, a quota 29 punti e in piena lotta Champions insieme alle tante altre competitors di Serie A.

Reduce dalla vittoria contro il Lecce grazie al gol di Lookman, la Dea è prossima a perdere per la Coppa d’Africa proprio l’ex Leicester, fin qui rivelatosi jolly e uomo in più della compagine orobica. L’anglo-nigeriano, come tanti altri colleghi di Serie A, partirà a breve per la competizione su citata e la sua assenza con la Roma è già preventivata.

A incuriosire, però, restano le ultime novità sul suo futuro, che potrebbe prossimamente vederlo cambiare casacca. Sulle sue tracce, oltre che ad una Premier League a lui ben nota, si registra infatti anche l’interesse del Nizza e della Juventus. I club inglesi intenderebbero provare a prenderlo già a gennaio, attirati dall’impatto in questo anno e mezzo in Italia e dalla conferma delle già nobili qualità palesate con la maglia del Leicester.

Impostazioni privacy