Roma-Napoli senza esclusione di colpi: dal tradimento alla zuffa in Serie A

Roma-Napoli continua anche fuori dal campo senza esclusione di colpi: il clamoroso tradimento lascia senza parole i tifosi

L’annuncio ufficiale dell’addio di José Mourinho ha lasciato senza parole i tifosi giallorossi. All’ambiente romanista serviva una scossa dopo il deludente rullino di marcia che la squadra ha ottenuto finora, e a preoccupare adesso è anche la classifica.

Calciomercato Roma, UFFICIALE: nuovo acquisto in difesa
Tiago Pinto (LaPresse)- asromalive.it

L’ottavo posto di una settimana fa rappresentava già un campanello d’allarme per la società, ma la sconfitta contro il Milan, ed il nono posto che ne è scaturito hanno fatto si che i Friedkin prendessero questa difficile decisione, puntando però su un uomo che conosce bene la piazza, ovvero Daniele De Rossi.

In molti ora però si chiedono quale potrà essere il futuro dello Special One, sono moltissimi i club, tra cui anche la nazionale brasiliana, che lo hanno tentato negli ultimi mesi, ma la domanda principale è chi sarà l’allenatore della Roma il prossimo anno? La società sta considerando molte opzioni, tra le quali c’è anche un volto noto della nostra Serie A, mentre si aprono nuovi scenari sul futuro di Mourinho.

Roma-Napoli, il tradimento di Mourinho

Non c’è già più tempo per pensare al passato, c’è una stagione da salvare, un quarto posto da conquistare ed una coppa europea da onorare, e dalla quale cercare di ottenere il massimo risultato possibile. Proprio per questo i Friedkin hanno pensato di dover dare una scossa allo spogliatoio, annunciando l’addio di Mourinho.

Al suo posto alla sua seconda esperienza da allenatore arriva Daniele De Rossi, chiamato a risollevare la Roma in classifica e a provare a centrare gli obbiettivi stagionali. Questo però potrebbe non bastare a garantirgli un futuro nella capitale, con il club che sta già valutando diverse opzioni, tra le quali anche un volto della nostra Serie A.

Roma-Napoli senza esclusione di colpi: dal tradimento alla zuffa in Serie A
José Mourinho (Ansafoto) – Asromalive.it

Secondo quanto riporta SportMediaset la società capitolina avrebbe messo nel mirino anche Stefano Pioli, accostato però anche al Napoli per il dopo Mazzarri. I partenopei sono in una situazione analoga, e a giugno entrambe cercheranno un allenatore più pronto, per questo De Laurentiis sta pensando al clamoroso ritorno di Mourinho in Serie A, uno scenario che saprebbe di vero e proprio tradimento per i tifosi romanisti.

Impostazioni privacy