Mourinho chiede i danni alla Roma: i Friedkin non dovevano farlo

Mourinho chiede i danni alla Roma: bomba clamorosa lanciata dalla Gazzetta dello Sport. Ecco la situazione che si starebbe creando 

In attesa di capire se davvero l’Arabia è dietro l’angolo, José Mourinho – stando alle informazioni riportate dalla Gazzetta dello Sport – potrebbe decidere di fare un passo importante contro la Roma. Una causa ai giallorossi per quello che è stato il suo esonero.

Mourinho chiede i danni alla Roma: i Friedkin non dovevano farlo
José Mourinho (LaPresse) – Asromalive.it

Ed è per questo che, si legge, la Ceo giallorossa Lina Souloukou avrebbe dovuto dare forfait ai Globe Soccer in programma a Dubai. C’è una pratica assai più importante da sbrigare, che sarebbe quella di una possibile causa che il tecnico portoghese potrebbe intentare nei confronti dei Friedkin per un rilevante danno d’immagine. I legali del tecnico portoghese sarebbero già a lavoro per capire se ci sono i margini per un’operazione del genere.

Mourinho potrebbe fare causa alla Roma

Le modalità della decisione – arrivata così, all’improvviso – non sarebbero state gradite dal tecnico giallorosso, pronto a fare rivalere i suoi diritti nelle sedi opportune. E la Souloukou, amministratrice delegata del club, avrebbe dovuto rinunciare al viaggio arabo appunto per cercare di sistemare questa situazione scabrosa, una di quelle che è sempre meglio prendere di petto.

Mourinho chiede i danni alla Roma: i Friedkin non dovevano farlo
I Friedkin (Lapresse) – Asromalive.it

Un confronto con gli avvocati del tecnico portoghese per evitare appunto che tutto possa finire nelle aule di un tribunale. Un confronto per smorzare i toni e trovare un accordo al netto di quella clausola anti esonero che come vi abbiamo detto non era presente nel contratto dello Special One. Mendes, l’agente di Mou al momento è a Dubai ma è in continuo contatti con lo Special One. Insomma, potrebbe finire davvero male tra la Roma e Mou. Impensabile fino a poco tempo fa, fino a pochi giorni fa.

Impostazioni privacy