Mourinho torna subito in panchina: c’è l’incontro con Mendes

Mourinho all’Al Shabab, arriva anche la conferma di Jorge Mendes, agente del portoghese, sulla trattativa

Incredibile ma vero. José Mourinho sarebbe vicino all’Al Shabab. Se nella tarda serata di ieri si parlava di un primo rifiuto da parte dello Special One ad un’offerta del club arabo, nello spazio di pochissime ore le cose sono cambiate forse in maniera decisiva.

Mourinho torna subito in panchina: c'è l'incontro con Mendes
Mourinho (Lapresse) – Asromalive.it

Prima ha scritto Gianluca Di Marzio, che ha parlato di “segnali positivi da parte del club saudita. Tutte le parti in causa hanno infatti dato la loro disponibilità a trovare un’intesa. L’affare è complesso ma c’è ottimismo”. Poi, in questi minuti, è arrivata un’altra conferma. Sarebbe quella di Mendes, addirittura, l’agente del tecnico portoghese.

Mourinho avrebbe detto di sì all’Al Shabab

“Siamo riusciti a contattare l’agente Jorge Mendes – ha scritto sul proprio profilo X il giornalista saudita Turki Alghamdi – e ci è stata confermata una grande sorpresa: oggi l’agente ha avuto un nuovo incontro ufficiale con la direzione del club Al-Shabab e ha confermato che Jose Mourinho è d’accordo ed è pronto ad assumere l’incarico di allenatore subito. Una condizione: attirare le stelle la prossima estate”. Insomma, Mourinho sarebbe pronto a cambiare squadra, pochi giorni dopo il suo addio alla Roma, e un poco di giorni prima l’amichevole che la Roma ha organizzato – prevista per mercoledì – proprio contro il club saudita.

Mourinho torna subito in panchina: c'è l'incontro con Mendes
Mendes (Lapresse) – Asromalive.it

Incredibile ma vero, in una serata particolare anche per Mou, senza dubbio, visto che l’Olimpico gli ha regalato diversi striscioni e anche un paio di cori, Mou stava trovando l’accordo con il club arabo che è pronto a riempirlo d’oro e anche di campioni la prossima estate.

Impostazioni privacy