Dalla Roma al Milan, scippo inglese dopo il caos

I rossoneri, per puntellare il proprio reparto difensivo, sembrano essere in vantaggio per il difensore inglese

Il calciomercato sta per volgere al termine e la Roma rimane vigile nonostante il budget esiguo a disposizione. I giallorossi hanno già rinforzato il reparto arretrato con l’arrivo di Dean Huijsen, ma questa volta sembra essere stati beffati dal Milan.

Dalla Roma al Milan, scippo inglese dopo il caos
Pioli (LaPresse) – Asromalive.it

L’infortunio di Smalling, fuori dal primo settembre dunque quasi cinque mesi, e quella di Kumbulla che invece manca all’appello dalla scorsa annata hanno reso la stagione prima a Mourinho e ora a De Rossi più difficile di quanto già lo sia. Ad aggiungersi c’è l’impiego di N’Dicka in Coppa d’Africa con la sua Costa d’Avorio e i problemi fisici di Gianluca Mancini.

Il numero ventitre giallorosso, colpito da pubalgia la settimana prima di affrontare il Napoli, sta stringendo i denti per cercare di garantire sempre la sua presenza, nei limiti del possibile. Detto ciò, il problema di Mancini non è da sottovalutare e dunque per evitare ulteriori fastidi più gravi, bisognerà sempre monitorare la sua situazione. Insomma, il reparto arretrato resta quello più in emergenza.

Il difensore inglese verso Milano

Daniele De Rossi sembra aver arginato questa situazione mettendosi a quattro in difesa. Questo ha portato a togliere un difensore centrale in più tra i titolari e quindi garantirsi quantomeno una coppia perfettamente integra come Llorente-Huijsen. Come detto in apertura, la Roma resta comunque vigile sul mercato ma uno sprint dell’ultima ora da parte del Milan potrebbe aver lasciato a bocca asciutta i giallorossi.

Dalla Roma al Milan: quasi fatta per il difensore inglese
Ben Godfrey (AP Photo/Jon Super) – asromalive.it

Secondo Calciomercato.it, Ben Godfrey è infatti nella lista dei desideri del club rossonero. Seguito nel 2020 proprio dalla Roma oltre che dal Napoli, il difensore inglese si è poi trasferito dal Norwich all’Everton, ma ora pare poter tornare di moda in Italia. Il contratto in scadenza nel 2025, il suo scarso utilizzo e la difficile situazione della squadra di Liverpool per via delle penalizzazione in classifica per violazione del fair play finanziario, spingerebbe Godfrey a lasciare la Premier League. Il Milan però non è l’unica squadra interessata dato che anche l’Atalanta si stava accordando con l’Everton, salvo poi tirarsi indietro per la mancata proroga del ‘Decreto Crescita’ che ha complicato i piani agli orobici dato che i costi si sono alzati per l’assenza di questa agevolazione. Insomma, una vera bagarre in Serie A per aggiudicarsi il classe 1998 che era stata tra gli altri nei pensieri della Roma.

Impostazioni privacy