Calciomercato Roma, ritorno choc e Pinto sbloccato

Calciomercato Roma, ritorno choc e Pinto sbloccato: adesso c’è la fila, ecco gli ultimi aggiornamenti.

Continua la parentesi delicata e importante in casa Roma, alla luce dei diversi eventi che hanno fin qui toccato il mondo giallorosso e dalle cui evoluzioni potrebbe dipendere anche l’apparecchiamento del futuro più e meno vicino. I Friedkin, per l’ennesima volta, hanno in questa parentesi sciorinato il grande pragmatismo che da sempre li contraddistingue, ponderando una decisione forte come quella di esonerare Mourinho, fiondandosi prontamente su un nome pesante e riparatore come quello di Daniele De Rossi.

Calciomercato Roma
Daniele De Rossi (Lapresse) – asromalive.it

Quale potrà essere il cammino dello storico numero 16 in questa sua seconda carriera da tesserato e bandiera della Roma non è ancora cosa nota, ma la serietà e la consapevolezza del mister nei suoi giocatori e nelle proprie possibilità paiono essere alcune delle principali certezze di una fase contraddistinta da grandi dubbi e incognite. Fondamentale, comunque, il cercare di dare continuità a quanto di buono fatto vedere nella sfida contro il Verona, lavorando altresì sui molteplici aspetti apparsi più che perfettibili nella prima uscita di Bove e compagni dopo la ‘cacciata’ di Mourinho.

Calciomercato Roma, anche l’Hellas Verona pensa a Kumbulla

Discriminante importante delle possibilità di riparare un cammino in parte compromesso nella prima parte di campionato potrebbe essere anche questa parentesi finale di calciomercato, durante la quale, dopo lo stallo iniziale e il solo approdo in prestito di Hujisen, diverse situazioni parrebbero adesso potersi smuovere per coadiuvare De Rossi in un agognato percorso di risalita in classifica.

Kumbulla (Lapresse) – asromalive.it

Nomi funzionali e importanti come quelli di Angelino e Baldanzi hanno certamente aumentato le speranze della piazza e aiutato a lenire gli ancora presenti malumori per i recenti fatti che hanno toccato il mondo Roma tutto. Le due operazioni, come noto, sono separate e differenti ma garantirebbero ambedue la possibilità di vedere rinforzato lo scacchiere con volti nuovi, freschi e, soprattutto, funzionali a quella che parrebbe essere l’idea tattica di De Rossi.

Per intervenire, ovviamente, bisognerà provare a incastrare i giusti tasselli, con un occhio di riguardo a quella situazione uscite che, soprattutto per l’approdo del laterale di proprietà del Lipsia, potrebbe fungere da discriminante fondamentale. I nomi nella lista di possibili partenti sono pressoché noti e, tra questi, figura anche un Kumbulla scalpitante per potersi nuovamente mettere in gioco dopo il lungo stop.

Come riferisce Tuttomercatoweb, sulle sue tracce ci sarebbe anche l’Hellas Verona, in una fase certamente delicata e ricca di cambiamenti che non ha però impedito di mettere nel mirino il possibile ritorno in prestito del difensore albanese, alla ricerca di una continuità che a Roma non pare potergli essere garantita. Gianluca Di Marzio, proprio su Kumbulla, ha evidenziato come la giornata di venerdì 26 gennaio potrebbe essere molto importante per il futuro del difensore.

Impostazioni privacy